Tuturano Carabinieri: si dedica alla coltivazione di marijuana, bracciante agricolo arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Tuturano hanno tratto in arresto in flagranza di reato un bracciante agricolo49enne del luogo poiché senza la prescritta autorizzazione illecitamente coltivava 27 piante di marijuana. La coltivazione era stata strutturata nell’ambito di un terreno incolto in contrada “Scorsonara” di Tuturano ed in particolare all’interno dei soli muri perimetrali di un piccolo casolare fatiscente privo del tetto.

Il terreno non è di proprietà dell’indagato che coltiva un orto poco distante dove vi è la presenza di un pozzo dal quale attinge l’acqua per innaffiare le piante di marijuana. Infatti sono state rinvenute alcune taniche colme di acqua della stessa tipologia di quelle presenti nel casolare. L’arrestato è stato sorpreso dai militari all’interno del casolare dove ha messo a dimora in vasi di plastica 27 piante che hanno raggiunto l’altezza variabile da 40 a 60 centimetri, sottoposte a sequestro. L’indagato dopo l’espletamento delle formalità di rito è stato accompagnato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.