ROMANO: “LA STP HA BISOGNO DI UN PRESIDENTE A TEMPO PIENO – SINDACO E PRESIDENTE DELLA PROVINCIA CHIEDANO LE DIMISSIONI DI ALMIENTO”

La nomina dell’avvocato Rosario Almiento alla guida delle Ferrovie appulo-lucane rappresenta una buona notizia per Brindisi che finalmente ha un proprio rappresentante in un ente interregionale. Non accadeva da anni, dopo l’esperienza positiva maturata nello stesso organismo da Carmine Dipietrangelo.

Il prestigioso incarico conferito ad Almiento dal ministro del Movimento 5 Stelle Toninelli, però, pone la necessità di avere una guida differente per la Società Trasporti Pubblici di Brindisi. E’ impensabile, infatti, che lo stesso Almiento si trovi ai vertici di due sodalizi che operano nel settore dei trasporti.

La STP di Brindisi, risanata anche grazie al buon lavoro svolto dall’attuale presidente, ha bisogno di una guida a tempo pieno e quindi è necessario che il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi ed il presidente della Provincia f.f. Domenico Tanzarella chiedano immediatamente la convocazione dell’assemblea dei soci (ne fanno parte solo Comune capoluogo e Provincia) per sollecitare le dimissioni dell’avvocato Almiento e per procedere con la nomina di un nuovo presidente.

L’auspicio è che la politica faccia un passo indietro, privilegiando competenze e capacità manageriali. Del resto, è quello che chiedo a gran voce anche per la nomina dei primari negli ospedali pugliesi.

Facciamo in modo, insomma, che l’avv. Almiento sia l’ultimo presidente della STP di Brindisi nominato dalla politica (all’epoca il penalista brindisino fu indicato dal Partito Democratico). In quel caso si scelse un avvocato senza alcuna esperienza nel settore. E’ andata bene, ma i miracoli difficilmente si ripetono.

Si proceda, pertanto, con la individuazione di un esperto nel settore dei trasporti, in maniera tale da rendere la società di trasporti di Brindisi sempre più competitiva a livello gestionale.

Sono certo che Rossi e Tanzarella concorderanno su questa necessità, così come non ho dubbi sulla sensibilità dell’avv. Almiento che lo porterà a rassegnare immediatamente le dimissioni.

Pino Romano – Presidente Commissione Sanità della Regione Puglia