BRINDISI. Calcio a 5.FUTSAL BRINDISI, UN PUNTO DAL SAPORE AMARO

Che nessun campo sia facile d’affrontare, Mr Di Serio lo aveva già detto ai suoi ragazzi, così come li aveva richiamati sul non guardare la classifica e affrontare tutte le avversarie con umiltà e massimo rispetto.

Non lasci ingannare lo zero in classifica dei tarantini, infatti, la squadra guidata da Galeano, giocatore e mister, non ha certo demeritato. Frizzante e attenta su ogni pallone, ha mostrato una voglia sfrenata di staccarsi dai nastri di partenza di questo campionato, che l’ha visto affrontare nelle prime giornate, compagini ben messe in campo e ben attrezzate per fare un campionato di vertice.

I biancoazzurri, in tenuta arancione per l’occasione, cercavano di confermarsi nella parte alta della classifica ed evitare di dover soffrire e rincorrere come nella partita di sabato contro il Castellaneta.

Niente di tutto ciò. I tarantini sin dai primi istanti hanno fatto capire che non volevano essere una vittima predestinata e hanno sviluppato gioco e pressing anche se sono stati beffati da un contropiede di Romano al 3° minuto. All’8° con De Mitri e al 9° con Chiarelli, il pareggio e il sorpasso per i locali. La prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 2 a 1 per i padroni di casa con l’estremo difensore brindisino, Paradiso in grande spolvero, probabilmente galvanizzato dal dover giocare contro i colori della sua città.

Il secondo tempo ha dell’incredibile con qualche tentennamento arbitrale e tanta sfortuna per gli ospiti. Pensare che sono stati fischiati ben sette falli ai brindisini con una espulsione,  due uomini in meno per infortunio e solo uno ai padroni di casa.

Al 5° minuto i biancoazzurri raggiungono il quinto fallo di squadra con il doppio giallo per Spagnolo, uno al 4° e uno al 5° minuto. Sotto di un uomo per due minuti, che con il tempo effettivo danno l’impressione di essere interminabili, i ragazzi di Mr Di serio, con la buona vena di Paradiso, hanno faticato e non poco per rintuzzare gli attacchi dei padroni di casa.

Al 8° un’incomprensione difensiva tra Paradiso e Micia, fa sì che la palla finisca sui piedi di Pietanza, che dal limite insacca, portando la sua squadra avanti per 3 reti a 1.

Al 9° è ancora Romano a riportare sotto i brindisini, ma l’entusiasmo si smorsa ben presto.

Al 10° Paradiso dopo aver rintuzzato per ben due volte di seguito una velenosissima conclusione ravvicinata, s’infortuna lievemente, ma continua a restare tra i pali.

Sull’azione successiva per un fallo dubbio dal limite, gli arbitri concedono ai padroni di casa, un tiro libero per superamento limite di falli. Paradiso ricorre alle cure mediche, sulla linea di porta si posiziona De Carlo e sul dischetto và capitan Chiarelli. Sembra dover essere il momento del tracollo e invece la parata dell’estremo difensore brindisino, ridà speranze e moltiplica le forze in campo, tanto che all’11° e al 12° Micia, porta avanti di un goal i suoi.

Sembra essere la svolta, ma la sfortuna è dietro l’angolo, prima un leggero infortunio al ginocchio, obbliga Caselli ad abbandonare il terreno di gioco e poi Romano, per uno scontro di gioco fortuito con Pietanza, è costretto a ricorrere alle cure mediche del 118, che vista la gravità, taglio al sopracciglio sx, sono costretti a trasportarlo al SS Annunziata di Taranto. Il bomber biancoazzurro ha rimediato otto punti di sutura.

I tarantini approfittando del momento e sospinti da non numeroso ma rumoroso pubblico, cercano di rientrare in partita e capitan Pietanza, prima riporta in parità le sorti dell’incontro e poi porta in vantaggio la formazione locale (min. 14° e 15°).

Questa beffa, scatena i biancoazzurri che cercano in più riprese di riacciuffare il pareggio, che si materializza al 18° con Cava, lesto sulla linea di porta, a deviare un tiro filtrante di Perseo. Da tarantino non esulta, ma si becca tutti i rimproveri sportivi del pubblico, degli amici e dei parenti, intervenuti sugli spalti.

Il fischio finale è una liberazione visto l’evolversi dell’incontro e Mr Di Serio, causa squalifiche e infortuni, avrà non pochi problemi a schierare una formazione completaper affrontare l’imminente incontro casalingodella 4^ giornata.

Sabato al Pala Da Vinci ci sarà da soffrire, la capolista Eraclio Barletta cercherà d’imporre il proprio gioco e portar via la posta in palio, ma siamo certi che i ragazzi di Mr Di serio venderanno cara la pelle e cercheranno di mettere in difficoltà i ragazzi barlettani.

Raccontare quanto accaduto sul campo in pochissime righe, era impossibile ed era doveroso dare il giusto risalto alla prestazione dei ragazzi biancoazzurri che hanno dovuto affrontare non solo gli avversari, ma anche la sfortuna.

 

Appuntamento per Sabato 29, ore 16:00 Pala Da Vinci.

 

Gioco Calcio tra Amici Taranto

1 Carlucci (p), 3Rapillo, 4Mega, 5 De Mitri, 6Galeano, 7Pietanza (cap.), 9 Guarino,
10Chiarelli, 11Cianciaruso, 12Bruno (p). All. Galeano.

Marcatori:Pietanza (3) 8°st, 14°st e 15°st;

De Mitri (1) 8°pt;

Chiarelli (1) 9°pt.

Ammoniti:Galeano

Espulsi://

Futsal Brindisi

1 Paradiso (p), 2 Spagnolo, 3 Micia, 4 Macaolo, 5 Conte, 7 Cava, 8 Caselli, 9 Taccone,
10 Tomassini (cap.), 11 Romano, 12 Perseo, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.

Marcatori:Micia (2) 11°st e 12°st;

Romano (2) 3°pt e 9°st;

                     Cava (1) 18° st.

Ammoniti:Spagnolo (2), Cava, Tomassini, Romano e Perseo.

Espulsi:Spagnolo doppio giallo.

3^ giornata Serie C1 – martedi 25/09/18

Olympique Ostuni – Atletico Azzurri S. Rita 9-1

Audace Monopoli – Azzurri Conversano (26/09/2018)

Dream Team Paolo del Colle – Futsal Andria 4-6

Eraclio Barletta – Polisp. Five Bitonto 6-2

Gioco Calcio tra Amici  – Futsal Brindisi 5-5

Just Mola – Futsal Barletta (02/10/2018)

Real Castellaneta – Trulli e Grotte 4-6

San Ferdinando – Futsal Monte Sant’Angelo5-9

 

Classifica

9Futsal Andria eEraclio Barletta;

7Futsal Monte Sant’Angelo;

6 Polisp. Five Bitonto, Dream Team Palo del Colle e Trulli e Grotte;;

5Futsal Brindisi;

4Audace Monopoli * e Olympique Ostuni;

3Azzurri Conversano *;

1Real Castellaneta, Gioco Calcio tra Amici e Just Mola *;

0 Atletico Azzurri S. Rita, Futsal Barletta *, e San Ferdinando.

*Una partita in meno

4^ giornata Serie C1 – sabato 29/09/18

Azzurri Conversano -San Ferdinando

Futsal Andria – Atletico Azzurri S. Rita

Futsal Barletta – Dream Team Paolo del Colle

Futsal Brindisi -Eraclio Barletta

Futsal Monte Sant’Angelo –  Real Castellaneta

Olympique Ostuni-Audace Monopoli

Polisp. Five Bitonto- Just Mola

Trulli e Grotte – Gioco Calcio tra Amici