A.S.D. Futsal Brindisi :Harakiri biancoazzurro ultimi due minuti da dimenticaree la capolista ringrazia

Tornare da Taranto con l’infermeria piena e dover pensare di affrontare la capolista senza l’apporto di alcuni elementi, in questo momento fondamentali per la compagine biancoazzurra, ha reso le ultime notti insonni a Mr Di Serio il quale ha dovuto studiare e ristudiare quali accorgimenti adottare per fronteggiare l’emergenza.

Cava Nicola (pivot)

Fortunatamente nelle ultime ore pre-partita, qualche emergenza è rientrata.

Tranne lo squalificato Spagnolo, tutti gli altri hanno potuto calcare il rettangolo di gioco, sia pure non in perfettissime condizioni.

Forti di questa situazione, probabilmente ai ragazzi barlettani è venuto in mente di poter liquidare la pratica Brindisi senza tante difficoltà. Ben presto hanno dovuto fare i conti con la determinazione e la voglia di non sfigurare dei padroni di casa, che nonostante la sconfitta finale, maturata solo a due minuti dalla fine, hanno dato un segnale forte a tutte le compagini che scenderanno sul rettangolo di gioco del Pala Da Vinci. Difficilmente si riuscirà a portare via la posta in palio senza faticare.

Romano Francesco (pivot)

L’incontro si è svolto nel rispetto e nella correttezza, nonostante alcuni episodi discutibili, da parte della direzione di gara, che hanno reso un po’ vivace l’andamento della partita in alcuni frangenti, tanto da registrare diciassette falli complessivi, cinque ammonizioni, due espulsioni durante l’incontro e una a partita finita. Ma il compito degli atleti che vanno in campo è quello di giocare e far divertire il pubblico e questo i ragazzi in campo l’hanno interpretato al meglio, mettendo a segno quindici goal, esprimendo un bel gioco e mettendoci impegno e sacrificio fino al fischio finale.

Da segnalare in modo particolare, due gesti atletici di rilevanza, uno di Cava e uno di Romano in casa brindisina e l’ultimo goal di Velasco per il Barletta.

Cava, al 16° minuto della prima fazione di gioco, dal limite dell’area e in posizione defilata, lascia partire un preciso pallonetto che sorprende Dibenedetto.

Romano, al minuto 10° del secondo tempo, dopo un lancio lungo da parte di De Carlo, durante una ripartenza, controlla in corsa e tira di sinistro, da posizione defilata e poco fuori l’area avversaria. Il tiro sorprende l’estremo difensore ospite che non riesce a opporsi e la palla s’infila alle sue spalle.

Quella di Velasco è più dolorosa da raccontare, perché maturata a un minuto dalla conclusione dell’incontro e ha dato la vittoria ai ragazzi di Mr Vaccariello, in tribuna per l’occasione perché squalificato e sostituito da Mr Pirro.

Calamita s’invola sulla fascia e lascia partire un forte tiro che Velasco intercetta con il tacco e lo gira all’angolino.

E pensare che il Brindisi ha condotto per quasi l’intero incontro, con due goal di distacco fino a due minuti dalla conclusione, quando Calamita ha prima accorciato e poi pareggiato.

Ovviamente nulla è compromesso, i reali valori del campionato non sono ancora stati espressi, siamo appena alla quarta giornata e se ricordiamo l’inizio dello scorso campionato, con i cinque punti guadagnati, il gioco espresso e il gruppo costituito, siamo sulla strada giusta e ambire a un buon piazzamento.

Subito al lavoro e testa al prossimo avversario, la Polisportiva Five Bitonto, neopromossa alla prima esperienza nel campionato di serie c1 e attuale terza forza del campionato con tre partite vinte e una persa, 21 reti fatte e 14 subite.

Appuntamento per Sabato 6, ore 16:00 Pala Da Vinci.

Futsal Brindisi

1 Paradiso (p),3 Micia, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Morici, 7 Cava, 8 Caselli, 9 Taccone,
10 Tomassini (cap.), 11 Romano, 12 Perseo, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.

Marcatori:Cava (3)6°, 13° e 16° pt;

Perseo (2) 7° pt e 13° st.

Ammoniti:Macaolo, Conte, Cava, Perseo.

Espulsi:Tomassini e Perseo (fine partita).

 

 

Eraclio Calcio a 5Barletta

2 Giannini, 3 Acocella, 6 Spinosa, 7 Borracino, 8 Velasco, 9 Fiorentino, 10 Calamita, 11 Pedrajas, 12 Chiarello (cap.), 17 Divincenzo, 22 Diricatti (p), 99 Dibenedetto (p). All. Pirro.

Marcatori:Spinosa (3) 4°, 10° pt 9° st;

Calamita (2) 3° e 17° st;

Velasco (2) 18° st;

                     Pedrajas (1) 18° pt.

Ammoniti:Dibenedetto.

Espulsi:Acocella.

4^ giornata Serie C1

Azzurri Conversano -San Ferdinando 8-1

Futsal Andria – Atletico Azzurri S. Rita 8-2

Futsal Barletta – Dream Team Paolo del Colle 7-2

Futsal Brindisi -Eraclio Barletta 7-8

Futsal Monte Sant’Angelo – Real Castellaneta 5-3

Olympique Ostuni-Audace Monopoli 7-4

Polisp. Five Bitonto- Just Mola 8-2

Trulli e Grotte – Gioco Calcio tra Amici 9-12

 

Classifica

12Eraclio Barlettae Futsal Andria;

10 Futsal Monte Sant’Angelo;

9Polisp. Five Bitonto;

7Olympique Ostuni e Audace Monopoli;

6 Dream Team Palo del Colle, Trulli e Grotte e Azzurri Conversano;

5Futsal Brindisi;

4Gioco Calcio tra Amici;

3 Futsal Barletta*

1Real Castellaneta e Just Mola*;

0 Atletico Azzurri S. Rita e San Ferdinando.

*Una partita in meno

5^ giornata Serie C1 – sabato 06/10/18

Atletico Azzurri S. Rita – Futsal Barletta

Audace Monopoli – Futsal Andria

Dream Team Paolo del Colle – Just Mola

Futsal Brindisi -Polisp. Five Bitonto

Gioco Calcio tra Amici – Futsal Monte Sant’Angelo

Real Castellaneta – Azzurri Conversano

San Ferdinando – Olympique Ostuni

Eraclio Barletta – Trulli e Grotte