BRINDISI.Il Presidente Tanzarella e il sindaco Rossi in vista presso il centro di ricerca e riabilitazione “E.Medea”, presso l’ex Ospedale “Di Summa”

Il Presidente f.f. della Provincia di Brindisi, Domenico Tanzarella, nella giornata di martedì 2 ottobre, alle ore 11.00, accompagnato dall’avv. Mario Marino Guadalupi,  funzionario dell’Ente, farà vista presso l’Istituto di ricerca e sperimentazione IRCCS “E.Medea” di Brindisi, all’interno dell’ex Ospedale “Di Summa”, un’eccellenza del nostro territorio, l’unico istituto italiano riconosciuto nello specifico ambito dell’età evolutiva.

Si tratta di una visita atta a rimarcare l’importanza della presenza nella città di Brindisi di questa realtà sanitaria. Alla visita prenderà parte il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, a testimonianza della vicinanza dell’intera città a questa importante struttura biomedica.

L’Istituto Scientifico “Medea”, sezione di ricerca dell’Associazione “La Nostra Famiglia“, è stato ufficialmente riconosciuto come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico nel 1985. A Brindisi è dal 2011 e la struttura è stata completata anche grazie alla generosità e disponibilità di 400 donatori, tra cui  l’Amministrazione provinciale di Brindisi, con la campagna di raccolta fondi “Adotta un piano”

La politica dell’Istituto rispetta il suo compito istituzionale, cioè quello di promuovere una ricerca biomedica e sanitaria strettamente collegata alla clinica e primariamente finalizzata alla verifica e al miglioramento della riabilitazione, specie nell’età evolutiva.