BRINDISI.Storia di alternanza scuola lavoro: presentato nella Camera di Commercio di Brindisi il premio Valentina Luchena, seconda edizione. Per partecipare è necessaria l’iscrizione on line

Un video che racconti la propria esperienza di alternanza scuola lavoro, una commissione che dovrà scegliere gli elaborati, un premio il cui ammontare complessivo è pari a 12 mila euro. In sintesi “Storie di Alternanza”, seconda edizione dell’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di Commercio italiane, che è stata presentata questa mattina nella Camera di Commercio di Brindisi. L’obiettivo è valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti o dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il premio è suddiviso in due categorie distinte in base al tipo di istituto scolastico e prevede due livelli di partecipazione, provinciale e nazionale. Per accedere alla fase nazionale è necessario aver superato quella provinciale. Saranno premiati i migliori racconti multimediali su esperienze di alternanza svolte a partire dall’anno scolastico 2017/2018.

Anche quest’anno la Camera di Commercio di Brindisi ha dedicato il riconoscimento alla memoria della Consigliera Valentina Luchena, prematuramente scomparsa.

Gli istituti che vorranno partecipare dovranno inviare la propria candidatura entro il 19 ottobre prossimo per partecipare alla sessione del secondo semestre del 2018, oppure dal 1 febbraio al 12 aprile, per partecipare alla sessione del primo semestre del 2019.

L’invio delle candidature sarà consentito esclusivamente tramite una piattaforma web, il cui link di accesso è www.storiedialternanza.it

I video  dovranno avere una durata massima di 8 minuti.

Per informazioni è possibile inviare messaggi con richiesta di chiarimenti all’indirizzo di posta elettronica: alternanza.scuola.lavoro@br.camcom.it oppure telefonare ai numeri: 0831/228266228209-228207-562994  (dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00)