Trani (Ba).Bando Orizzonti solidali della Fondazione Megamark: tra i vincitori anche uno a Brindisi

Ad aggiudicarsi le risorse l’associazione Progetti per la radioterapia di Brindisi

Trani,2 ottobre 2018–C’è anche una associazione di Brindisi tra i vincitori della settima edizione del bando di concorso ‘Orizzonti Solidali’ – promosso dalla Fondazione Megamark di Tranicon il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare e la collaborazione dei supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila – che ha registrato, quest’anno, un incremento straordinario di partecipazione: 307 i progetti presentati e una richiesta di finanziamento complessiva di oltresette milioni di euro.

L’associazione Progetti per la radioterapia di Brindisi con l’iniziativa ‘Il giardino della cura’ renderà più accoglienti gli spazi esterni dell’Unità Operativa di radioterapia dell’Ospedale Perrino attraverso la riqualificazione del giardino antistante la palazzina e interventi di “street art” sulle pareti della stessa al fine di rasserenare i pazienti che frequentano la struttura.

Dopo la fase dei colloqui conoscitivi con le associazioni meglio classificate, la Fondazione Megamark ha deciso di aumentare il budget destinato al finanziamento delle iniziative,portandolo a oltre 262mila euro contro i 250mila euro previsti dal bando,e di premiare, in totale, 12 progetti.

Tre le iniziative da realizzare nelle province di Bari e della BAT, due a Foggia, altre due nella provincia di Taranto, una a Lecce e un’altra a Brindisi; nello specifico cinque progetti si occuperanno di assistenza sociale, quattro interesseranno l’ambito culturale e tre quello sanitario.

«Orizzonti Solidali continua a crescere –dichiara il cavaliere del lavoroGiovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark – così come cresce in noi il desiderio di realizzare sempre più iniziative possibili, consapevoli di quanto il territorio abbia bisogno dell’instancabile lavoro delle tante realtà del terzo settore che ogni anno partecipano al bando. Da sempre ci piace dire che non finanziamo progettima realizziamo sogni e, quelli di quest’anno,ci hanno particolarmente colpito per la grande originalità. Ai vincitori auguro buon lavoro e a tutti gli altri il mio grazie per aver partecipato e l’invito a riprovarci con le stesse oaltre idee: gli orizzonti solidali sono infiniti».

Il prossimo appuntamento è previsto per il 20 gennaioal Teatro Team di Bari con lo spettacolo di beneficenza e la presentazione ufficiale dei vincitori di ‘Orizzonti Solidali 2018’.