“Racconti e memoria dei luoghi”: venerdì a Torre Guaceto si dialoga sul paesaggio

È fissato per venerdì 5 ottobre alle ore 17 presso il centro visite di Torre Guaceto, Al Gawsit, a Serranova, il dialogo dal titolo “Racconti e memoria dei luoghi”.

Un incontro finalizzato all’analisi del ricordo del territorio custodito dalla comunità locale e alla formulazione dell’idea del paesaggio futuro. L’evento si sviluppa nell’ambito del progetto LandXcape, sostenuto dalla Regione Puglia, assessorato alle Industrie Culturali e Turistiche, attraverso i Poli Biblio-Museali di Lecce e Brindisi e attuato da Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con Biennale dei giovani Creativi d’Europa e del Mediterraneo (BJCEM), a valere sulle risorse FSC (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione), Puglia 2014 – 2020, Patto per la Puglia, Area di Intervento IV “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”. LandXcapes nasce da un’istanza del territorio con la spinta delle associazioni di categoria e di tutti gli stakeholders del mondo dell’agricoltura, del turismo verde, dell’artigianato, dell’ambiente.
Realizzato da e nelle aree protette salentine è un progetto di rigenerazione paesaggistica che mira a creare un palinsesto di attività tese a costruire un processo conoscitivo, performativo, produttivo e divulgativo nel campo delle arti e del paesaggio, rivolto, soprattutto, alle comunità locali cui la Xylella ha colpito tanto la vita quotidiana, quanto la capacità di progettare il futuro del proprio territorio.
Al centro del dialogo ci sarà l’immensa ricchezza che risiede nella tradizione orale dei popoli, nei racconti e nelle memorie degli abitanti che diventano arte, narrazione, paesaggio.
L’incontro sarà aperto dai saluti istituzionali di Onofrio Palma, vicesindaco e assessore all’Ambiente e all’Ecologia del Comune di Carovigno, Roberta Lopalco assessore con medesima area di competenza presso il Comune di Brindisi, Angelo Roma, vicepresidente del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Luigi De Luca, coordinatore dei Poli Biblio-Museali della Regione Puglia.
Si confronteranno sul tema ospiti d’eccezione quali: Cinzia Scaffidi, giornalista, scrittrice, docente presso l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, Francesco Baratti, architetto paesaggista, esperto nel settore degli ecomusei, Giuseppe Affinito, autore della ricerca video de ‘I granai della memoria’ di Torre Guaceto. Accanto a loro, alcuni dei protagonisti della “Rete dei paesaggi Narranti” con Luigi D’Elia, dal festival “Il Salento racconta-Puglia”, Giancarlo Biffi, dal festival dei “Tacchi-Sardegna”, Michele Losi, dal festival “Il giardino delle Esperidi-Brianza”, Michela Simoni, dal festival “Montagne Racconta-Trentino”.
A seguire, si terrà una tavola rotonda con i protagonisti della valorizzazione del patrimonio culturale immateriale di Puglia (ecomusei, associazioni, progetti).
Modererà l’incontro Simonetta Dellomonaco del Teatro Pubblico Pugliese e coordinatrice scientifica del progetto LandXcape.
Per chiudere la serata, gli ospiti potranno godere di una degustazione offerta dai produttori del paniere della Riserva di Torre Guaceto.