BRINDISI.Il presidente Tanzarella inaugura il nuovo Istituto Alberghiero di Ceglie Messapica. Una struttura costata 4,5 milioni di Euro

Il Presidente f.f. della Provincia di Brindisi, Domenico Tanzarella, ha preso parte questa mattina alla cerimonia di inaugurazione del nuovo edificio dell’Istituto Alberghiero “Agostinelli” di Ceglie M.ca, sito in C.da Galante (ex Ostello). Un’opera scolastica imponente e davvero importante per l’intero territorio provinciale, condotta a termine dagli uffici tecnici dell’Ente, con un cospicuo investimento di oltre 4.5 milioni di Euro.

“Penso che tagliare il nastro di una opera pubblica – ha detto il presidente Tanzarella – sia la sublimazione della missione che ogni amministratore deve avere, cioè quella di ideare, progettare, realizzare opere e servizi per la comunità. Si può dire ogni cosa sui problemi che ci sono stati per terminare questa opera. Ma il risultato è quello che conta per davvero. La Provincia ha investito ad oggi più di 4,5 milioni di Euro per questi primi e grandi interventi strutturali e il risultato é notevole. Basta vedere, in effetti, come era prima questo istituto e come è oggi. Il tutto si inserisce in un contesto favorevole. Ceglie, infatti, è diventato ormai un punto di riferimento per la gastronomia e per tutto quello che ruota intorno, dal punto di vista culturale e scientifico. Merito anche dell’amministrazione locale e del sindaco Caroli. Qui ci sono scuole, maestri che stanno avviando tante attività in questo ambito e questo Istituto Agostinelli è strategico perché serve un po’ tutta la zona nord del territorio provinciale. Il nostro investimento, pertanto, è stato quanto mai opportuno. Una scuola inserita in questo contesto penso che sia stata la scelta migliore. E noi, come Provincia, faremo ancora la nostra parte perché sono in

programma per questa scuola altri interventi, avendo trovato anche le risorse. Tutti noi, Provincia, Comune, docenti, dirigenti, famiglie doniamo in effetti a questo territorio un grande servizio che servirà a farci migliorare sia sul piano dell’accoglienza che della professionalità che dobbiamo dimostrare nel confrontarci con tutto il mondo”.

Il nuovo istituto scolastico, con una struttura portante in cemento armato, consta di 28 aule attrezzate e di ampi spazi comuni, come Aula Magna, biblioteca, mensa e sala docenti. Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte anche il sindaco di Ceglie M.ca, Luigi Caroli, il consigliere provinciale, con delega alle opere pubbliche di competenza dell’Ente, Cesare Epifani, la delegata dell’Ufficio scolastico provinciale, prof.ssa  Maria Luigia Salvatori. Ha fatto gli onori di casa la direttrice scolastica, prof.ssa Angela Albanese.