6° edizione della Settimana del Pianeta Terra Grande interesse per gli eventi organizzati dall’Ordine dei geologi della Puglia

L’acqua una risorsa da tutelare” è il titolo del secondo evento organizzato dall’Ordine regionale dei geologi (Org) della Puglia presso l’I.I.S.S. “Leonardo da Vinci” di Cassano delle Murge (BA), evento organizzato nell’ambito della 6° edizione della Settimana del Pianeta Terra “L’Italia alla scoperta delle Geoscienze – Una società più informata è una società più coinvolta”.

Puntare sulla conoscenza per saper gestire il patrimonio idrico e sviluppare curiosità per guardare il mondo in cui viviamo, questi i messaggi lanciati dei relatori, geologi Maria Costantina Ieva, Maurilio Milella e Marco Tassielli, agli studenti intervenuti ai lavori sviluppatisi dopo i saluti avanzati dal Sindaco, Maria Pia Di Medio, e dal Dirigente scolastico, Daniela Caponio. La parte seminariale della giornata, con le relazioni dei geologi dedicate al ciclo dell’acqua e alle caratteristiche idrogeologiche del territorio,ha poi dato spazio alla visita guidata nel centro storico di Cassano delle Murge lungo il percorso dei pozzi.

Un evento che viene a seguito della conferenza – laboratorio “La gestione sostenibile della risorsa idrica” svoltasi ieri, sempre nell’ambitodella 6° edizione della Settimana del Pianeta Terra, presso il Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Bari dove l’Orgdella Puglia ha promosso, con il prezioso contributo dei ricercatori dell’Istituto di ricerca sulle acque del Consiglio nazionale delle ricerche (Irsa – Cnr) di Bari, una giornata di approfondimento sulle geoscienze eseguendo anche determinazioni analitiche sulle acque nel laboratorio di chimica del liceo e prove geofisichenei giardini della scuola.

I geoeventi proseguiranno in altre scuole superiori della regione; in particolare venerdì 19 ottobre presso la sala di rappresentanza del Comune di Fasano si terrà il geoevento dal titolo “Geomorfologia di un territorio in continua evoluzione: tra salvaguardia e fruizione”. Durante la giornata a Fasano si discuterà del notevole patrimonio geomorfologico del territorio locale e del ruolo che lo stesso assume nelle dinamiche di funzionamento ambientale e degli equilibri naturali; un evento che rappresenteràoccasione per riflettere sulla difficile convivenza tra il diritto alla fruizione dell’ambiente e il dovere di garantirne la sua salvaguardia. Il programma della giornata prevede, dopo i saluti del Sindaco di Fasano, dott. Francesco Zaccaria, e della Dirigente scolastica, Maria Stella Carparelli, gli interventi del  dott. Vincenzo Tanzarella, Consigliere del’Org della Puglia, sul rischio idraulico del territorio, del dott. Gianfranco Ciola, Direttore del Parco naturale delle Dune Costiere, sulle bellezze naturali del Parco, del prof. Giuseppe Mastronuzzi, prof. presso il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli studi di Bari, sull’erosione costiera del territorio locale e infine dell’avv. Fabiano Amati, Consigliere regionale della Puglia, sui rapporti tra obblighi normativi e fruizione ambientale.

Gli altri eventi programmati dall’Ordine:

  • 18/10/2018 , Foggia

Acqua: da elemento da “temere” a risorsa da salvaguardare

  • 18/10/2018 , Laterza (TA)

Tutela del paesaggio e mitigazione dei rischi geologici

  • 19/10/2018 , Barletta (BT)

Geomorfologia di un territorio in continua evoluzione: tra salvaguardia e fruizione

  • 19/10/2018 , Taranto

I rischi geologici e la tutela del territorio

  • 20/10/2018 , Lecce

Erosione costiera e difesa delle spiagge