Ad Oria una nuova Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica

La sezione oritana è intitolata alla memoria del concittadino Sottotenente del Ruolo d’Onore Pietro De Lucia

Si sono svolte infatti sabato 3 novembre le elezioni per eleggere i componenti del Consiglio Direttivo della neo-costituita sezione.

La sezione oritana è intitolata alla memoria del concittadino Sottotenente del Ruolo d’Onore Pietro De Lucia

Si sono svolte infatti sabato 3 novembre le elezioni per eleggere i componenti del Consiglio Direttivo della neo-costituita sezione.
Ad aprire i lavori dell’Assemblea il Presidente Regionale della Puglia e Basilicata, Generale di Brigata ® Giuseppe Genghi, che, dopo aver ha portato ai presenti il saluto della Presidenza Nazionale e suo personale, ha ringraziato il Sindaco di Oria, Dott.ssa Maria Carone, per il generoso supporto che il Comune ha concesso per l’organizzazione dell’Assemblea.
A portare il saluto del Sindaco e dell’Amministrazione, il Consigliere comunale Nazareno Galeone che, nel corso del suo intervento, ha evidenziato come questi eventi contribuiscano a fortificare il legame tra la cittadinanza e l’Aeronautica Militare, rimarcando l’importanza di far riemergere le gloriose figure del passato che devono rimanere impresse e di monito alle nuove generazioni.
Al termine delle elezioni sono risultati eletti i seguenti soci: Presidente, Aiutante De Lucia Giuseppe, consiglieri il 1° Maresciallo Luogotenente Ferretti Feliciano, il 1° Aviere Capo De Lucia Luca, il 1° Maresciallo Luogotenente Carbone Fernando, il Luogotenente Carbone Vincenzo, l’Aiutante Baldari Barsanofio, il 1° Maresciallo Luogotenente Sabba Giuseppe, il Luogotenente Furno Raffaele. Rappresentate dei Soci aggregati la signora Dilevrano Anna.
Il presidente eletto della neo-sezione, nell’assumere l’incarico ha voluto ringraziare tutti i soci per la fiducia accordatigli e ha confermato il suo impegno a svolgere le attività rivolte al perseguimento degli obiettivi statutari e ad interagire con fermezza con le istituzioni locali e territoriali.
Successivamente il Presidente regionale ha ricordato ai presenti che la particolarità dell’A.A.A. è quella di ricordare i valori, la storia e le tradizioni dell’Aeronautica Militare oltre a quella di trasmettere, alle nuove generazioni, l’amore per la “Patria” e l’insegnamento di tutte quelle “professionalità” di cui sono in possesso migliaia di aviatori.
Prima tappa importante a cui la Sezione è chiamata a partecipare è l’assemblea regionale dei Presidenti e dei Capi Nucleo, che si svolgerà nei giorni 15 e 16 novembre, presso il 3° Gruppo Manutenzione Autoveicoli dell’Aeronautica Militare che ha sede a Bari Mungivacca.

L’Associazione Arma Aeronautica è stata fondata a Torino il 29 febbraio 1952, grazie allo spirito di iniziativa di un gruppo di Aviatori, reduci dai cieli della seconda guerra mondiale, per tutelare e tramandare il patrimonio morale, la tradizione di gloria e prestigio dell’Aeronautica militare tutta, che sempre, in pace ed in guerra, ovunque e comunque, nella sorte amica ed avversa, ha tenuto alto il nome dell’Italia, il nome della nostra Patria.
Essa è un Sodalizio aperto a tutte le Genti dell’aria, militari e civili, di ogni grado, ruolo ed età in congedo ed in attività di servizio, simpatizzanti dello sport aeronautico e del progresso del volo, al di fuori e al di sopra di ogni ideologia politica e nel rispetto di ogni concezione religiosa. Trasferitasi successivamente a Roma, sua Sede Nazionale, L’Associazione venne eretta in Ente Morale con D.P.R. n. 575 del 13 maggio 1955. Oggi ha una consistenza di circa 36.000 iscritti, ripartiti in Sezioni e Nuclei, operanti in tutt’Italia ed all’estero.