BRINDISI.DROGA:Arrestato 47enne brindisino

Nella tarda mattinata di ieri, gli investigatori della Polizia di Stato, agendo nel quartiere cittadino della Commenda, hanno effettuato un’azione dinamica sul territorio culminata nella perquisizione dell’abitazione di pertinenza del 47enne brindisino BLASI Massimiliano.

Nel corso dell’atto di ricerca, gli operatori della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro:

  • sostanza – poi risultata positiva al narcotest – del tipo marijuana per un peso complessivo di grammi 228 (contenuta in numerosi involucri di varia dimensione e peso;
  • un trita-erba (grinder);
  • 1 rotolo di pellicola trasparente;
  • due bilancini di precisione;
  • vari contenitori;
  • la somma di danaro contante in banconote di vario taglio complessivamente ammontante a Euro 3.300,00 (tremilatrecento) costituente probabile provento di illecita attività.

In considerazione delle evidenze raccolte, BLASI è stato tratto arresto e, dopo la redazione dei necessari atti ed il rituale avviso al P.M. di turno della locale Procura della Repubblica, sottoposto agli arresti domiciliari per ivi permanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Un nuovo risultato – nello specifico campo del contrasto alla cessione minuta di sostanze stupefacenti nel territorio della Provincia – ottenuto dagli investigatori della Squadra Mobile brindisina ed in particolare dai suoi operatori della Specializzata Sezione Antidroga e dei colleghi della Sezione Omicidi