Brindisi: 50enne con pregiudizi a carico fermato alla guida della sua vettura, aveva occultato nel veicolo un coltello da macellaio, denunciato.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno deferito in stato di libertà un 50enne del luogo, per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale fermato alla guida della sua autovettura che è stata sottoposta a perquisizione, è stato rinvenuto occultato sul sedile posteriore un coltello da macellaio avente lama della lunghezza di 30 centimetri. L’arma è stata sottoposta a sequestro.