BRINDISI.CasaPound: Sgomberare il Centro d’accoglienza notturna

“Sgomberare il dormitorio!”, questo il messaggio che CasaPound ha voluto ribadire riguardo al Centro d’Accoglienza Notturna di Brindisi, sulla provinciale per San Vito dei Normanni.

“La situazione all’interno della struttura ha superato da tempo ogni limite – si legge in una nota di Cpi – con sovraffollamento, assenza delle basilari norme igieniche e mancanza totale di controllo su accessi e presenze. Siamo stati i primi a segnalare questo to stato di cose con un video-denuncia già diverse settimane fa, ma solo ora la politica cittadina sembra aver aperto gli occhi”.
“Questo dormitorio – si legge ancora nella nota – vista anche la sua prossimità con il centro abitato, rappresenta un rischio per i cittadini, sia dal punto di vista sanitario che da quello della sicurezza. Chiediamo, quindi, nell’interesse dei tanti cittadini allarmati che ci hanno contattati, lo sgombero immediato della struttura, con un controllo capillare degli ospiti, alcuni dei quali risultano essere stati già segnalati per reati”.