Calcio a 5.11^ giornata campionato serie c1.Futsal Brindisi:Brindisi,sconfitta e rimpianti

A conferma del buon momento dei ragazzi di mr Di Serio, i barlettani oltre ad una buona dose di fortuna, devono sudare “otto camicie” per espugnare il Pala Da Vinci.

Alla vigilia, osservando la classifica, nessuno avrebbe pronosticato una vittoria biancoazzurra. In effetti, alla fine, così è stato, ma quanta paura e quanto hanno dovuto sudare i barlettani per portare a casa l’intera posta in palio.

Brindisini padroni del campo fino al 12° del secondo tempo, quando i barlettani, attuando il gioco del portiere nel disperato tentativo di rimediare allo svantaggio, recuperano e sorpassano i padroni di casa, che si lasciano sfuggire una partita dominata e controllata per lunghi tratti.

Peccato che spesso in questo inizio di stagione, la dea bendata abbia voltato lo sguardo dalla parte opposta dei brindisini e non solo. I direttori di gara in alcune decisioni sono apparsi abbastanza superficiali, non considerando l’enorme sacrificio che le società devono affrontare ogni stagione per mettere in piedi una squadra competitiva, che consenta loro di far divertire i propri tifosi e far conoscere il più possibile questo splendido movimento sportivo. La volontà delle società è quella di continuare a collaborare con i direttori di gara, dando meno risalto possibile alle leggerezze commesse e sollevando meno polemiche possibili.

Tornando all’incontro, la squadra di mr Di Serio chiude la prima frazione di gioco in vantaggio per tre reti a una. Doppietta di Caselli, al 6° e al 9° minuto, rete di Cava al 10° minuto e realizzazione per Distaso al 18° per i barlettani.

Ospiti che cercano di imbastire il gioco, ma il predominio brindisino non dà scampo. Sembra che l’incontro sia inesorabilmente segnato, in casa dei biancoazzurri nessuno esce più indenne. Il momento sembra quello buono per affondare e staccare definitivamente gli avversari. Al 9° minuto Caselli tira una bordata verso la porta difesa da Zamirton Castiglioni, la palla colpisce la base del palo e carambola tra le gambe dell’estremo difensore ospite, che la spinge nella propria porta. Sempre al 9° minuto Romano finalizza un bel contropiede e porta sei le marcature casalinghe.

Al 10° Mr Ferrazzano tenta il tutto per tutto e azzecca la mossa vincente, inserisce Schiavone, quale portiere in movimento e trova la via della porta, accorciando e innescando la reazione barlettana. Timidamente Caselli reagisce e al 12°, segna l’ultima rete brindisina, portando il punteggio sul momentaneo 7 a 4. Sembra che i padroni di casa possano amministrare il vantaggio fino al fischio finale, ma così non è.

Al 13° va in rete Martinez Rallo Bruno, al 14° va in rete Distaso, al 15° va in rete Caggia che riporta le sorti dell’incontro in perfetta parità.

A questo punto ci si aspetta una reazione di orgoglio dei padroni di casa che un minuto più tardi, sempre per effetto dell’inferiorità numerica, dovuta al gioco del portiere in movimento, capitolano grazie alla seconda marcatura di Caggia.

Lo sconforto e il nervosismo regna sovrano, Cava si fa espellere per doppio giallo, Zamirton Castiglione, all’inizio del 20° minuto, tirando dalla sua porta, con il Brindisi intento ad effettuare il gioco del portiere, nel tentativo disperato di recuperare, realizza la rete del 7 a 9. Qualche secondo più tardi Distaso mette la ciliegina sulla torta e completa il recupero e sorpasso, portando a casa tre preziosissimi punti, che alla luce dei risultati verificatisi sugli altri campi, vale la vetta della classifica.

Per i brindisini resta il rammarico di non esser stata capace di chiudere una partita dominata per lunghi tratti; per non esser stata cinica e determinata nel gestire e approfittare dei momenti di difficoltà avversaria; per non aver avuto dalla sua la fortuna di concretizzare alcune finalizzazioni terminate sui legni e non aver dato continuità al momento positivo che stava vivendo, tra coppa e campionato.

Di contro i ragazzi brindisini, possono ritenersi soddisfatti perché partita dopo partita, grazie alle prestazioni offerte, riescono a coinvolgere e appassionare, sempre più spettatori.

Nell’immediato futuro calcistico, nella serata di martedì 13, si svolgeranno gli incontri di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia Regionale e i ragazzi di mr Di Serio dovranno affrontare, per l’ennesima volta in questa stagione sportiva, il Trulli e Grotte di Castellana Grotte, una delle attuali quattro capoclassifica del campionato. Forti della vittoria nell’incontro di andata, per 8 reti a 4, i brindisini dovranno amministrare senza distrazione alcuna, poiché il valore degli avversari non è certamente da sottovalutare e le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Prossimo appuntamento casalingo, Sabato 24Novembre ore 16:00 Pala Da Vinci – 13^ giornata di andata di Campionato, contro il Dream Team Palo del Colle.

 

Futsal Brindisi

1 Paradiso (p), 2 Spagnolo, 3 Micia, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Morici, 7 Cava, 8 Caselli,
10 Tomassini (cap), 11 Romano, 12 Perseo, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.

Marcatori: Caselli (3) 6° e 9° 1°tp, 12° st;

                     Cava (1) 10° pt;

                     Perseo (1) 4° pt;

                     Romano (1) 9° st;

Autorete di Zamirton al 9° st;

Ammoniti:Macaolo e Cava.

Espulsi:Cava per doppio giallo.

 

Futsal Barletta

4Lattanzio, 5 Frontino, 6 Cristiano, 7 Distaso (cap), 9 Dinuzzi, 10 Martinez Rallo Bruno,
11 Byron Berganza Inaki, 12 Zamirton Castiglioni (p), 17 Moraes Bertolazzi, 22 Achille (p),
23 Schiavone, 26 Caggia. All. Ferrazzano.

Marcatori:Distaso (3) 18° pt, 14° e 20° st;

Caggia (2) 15° e 16° st;

                     Byron Berganza (1) 2° st;

                     Cristiano (1) 3° st;

                     Schiavone (1) 10° st;

                     Martinez Rallo Bruno (1) 13° st;

                     Zamirton Castiglioni (1) 20° st.

Ammoniti:Martinez Rallo Bruno.

Espulsi://///.

 

11^ giornata Serie C1 – sabato 10

Azzurri Conversano – Polisp. Five Bitonto  2 – 5

Eraclio Barletta – Just Mola  6 – 2

FUTSAL BRINDISI – Futsal Barletta  7 – 10

Futsal Monte Sant’Angelo – Olympique Ostuni  5 – 6

Gioco Calcio tra Amici – Dream Team Paolo del Colle  8 – 10

Real Castellaneta – Atletico Azzurri S. Rita  6 – 2

San Ferdinando – Audace Monopoli  3 – 2

Trulli e Grotte – Futsal Andria  6 – 6

 

Classifica

23 Just Mola, Olympique Ostuni, Trulli e Grottee Futsal Barletta;

22Eraclio Barletta;

20Futsal Andria

18Futsal Monte Sant’Angelo e Polisp. Five Bitonto;

16 Audace Monopoli;

15FUTSAL BRINDISI;

13 Azzurri Conversano e Dream Team Palo del Colle;

10San Ferdinando;

9 Real Castellaneta;

5 Gioco Calcio tra Amici;

0 Atletico Azzurri S. Rita.

 

Ottavi Ritorno – Coppa Italia Regionale – Martedì 13 Novembre

Audace Monopoli – Azzurri Conversano  (and. 4-5)

Futsal Monte Sant’Angelo – Dream Team Paolo del Colle  (and. 2 – 7)

Just Mola – Futsal Andria  (and. 3 -2)

Eraclio Barletta – Futsal Barletta  (and. 2-1)

Trulli e Grotte – FUTSAL BRINDISI(and. 4-8)

Real Castellaneta – Gioco Calcio tra Amici  (and. 2 – 2)

Atletico Azzurri S. Rita – Olympique Ostuni  (and. 1 – 10)

San Ferdinando -Polisp. Five Bitonto  (and. 3 – 3)

 

12^ giornata Serie C1 – sabato 17

Atletico Azzurri S. Rita – Gioco Calcio tra Amici

Audace Monopoli – Real Castellaneta

Dream Team Paolo del Colle – Eraclio Barletta

Futsal Andria – Futsal Monte Sant’Angelo

Futsal Barletta – Trulli e Grotte

Just Mola – FUTSAL BRINDISI

Olympique Ostuni – Azzurri Conversano

Polisp. Five Bitonto – San Ferdinando