Tavolo tecnico presso l’Autorità di Sistema Portuale sull’ istituzione dell’Università Nautica a Brindisi. Il Consigliere Regionale del M5S Gianluca Bozzetti:“Un grande passo in avanti, attraverso la sinergia tra le parti interessate “.

Già da diverso tempo si parla dell’ istituzione a Brindisi dell’  Università Nautica, proposta  già avanzata dal Consigliere Regionale del M5S Gianluca Bozzetti  a  dicembre  2017. Brindisi, la  “ città del Mare”, nonostante tutto, con risorse   strutturali  e umane  da utilizzare pienamente,  per cui la politica deve impegnarsi sino in fondo in termini di valorizzazione  e salvaguardia.

Non a caso, ad esempio, Brindisi   continua ad  essere  chiamata  “Porta  d’Oriente”.

Progetti, inevitabilmente, da condividere con altre realtà portuali, in un contesto sinergico che deve guardare al consolidamento di attività, infrastrutture, la stessa economia.

Facciamo  un passo indietro, prima di arrivare agli ultimi aggiornamenti su una tematica che non è più un sogno.  Nel mese di dicembre 2017, venne  siglato  un accordo quadro  tra   l’ Università degli Studi  di Bari e le  due Autorità  di Sistema  Portuale  del Mare Adriatico   e del Mar  Jonio   “ avente per oggetto  l’ eventuale affidamento, non esclusivo, all’  Ateneo Barese,  di attività formative riservate  al  personale delle Autorità di Sistema Portuale per diverse materie”. Come era stato dichiarato, un’ opportunità per il territorio brindisino  di poter intraprendere   “ un nuovo indirizzo di sviluppo anche culturale  tendente  a rivalorizzare  la naturale vocazione marittimo / turistica della città”.

Insomma  un percorso  già avviato, sul quale immediatamente il Consigliere Regionale brindisino del M5S Gianluca  Bozzetti ha posto la massima attenzione, integrandolo   e consolidandolo con una mozione  al Consiglio Regionale. Una mozione indirizzata   all’ Assessore regionale alla Formazione e al   Lavoro  Sebastiano  Leo  e a quello dello Sviluppo Economico Michele Mazzarano,  “ affinchè si potessero attivare  per favorire  un’ interlocuzione presso il MIUR e al tempo stesso farsi portavoce nella Conferenza  Stato – Regioni di una proposta  di  istituzione di un Polo Universitario della Nautica  a Brindisi”.

Una proposta che sta avendo un seguito, in considerazione di un  tavolo tecnico che si è svolto  nelle scorse ore presso  la sede dell’ Autorità Portuale brindisina , a cui, oltre  a Gianluca   Bozzetti, hanno  preso parte  il Sottosegretario al Ministero dell’ Istruzione Salvatore Giuliano( lo ricordiamo, ex Dirigente scolastico dell’ Istituto  Tecnico  Industriale   Maiorana), il prof.  Giovanni Lagioia( Direttore  Dipartimento Economia  e Statistica dell’ Università degli Studi di  Bari),  il Presidente dell’ Autorità di Sistema Portuale  Ugo Patroni Griffi, il Presidente  del  Distretto  della Nautica  di Puglia  Giuseppe Danese.

Al termine del tavolo tecnico, abbiamo intercettato  il Consigliere Regionale Gianluca Bozzetti, che si dichiara soddisfatto  per gli sviluppi  e fiducioso.   “  Un’ iniziativa  che indubbiamente rappresenta un grande passo in avanti  per un progetto che è legato allo sviluppo di Brindisi.  Un progetto che risponde in sostanza  alla vocazione marittimo turistica di una città che deve guardare ai giovani, alle proprie risorse umane, al nostro porto, a creare nuovi posti di lavoro  e opportunità. Dunque, si avverte sempre più l’ esigenza  a Brindisi di un  Polo  Universitario autonomo”.

In allegato  all’ articolo  le dichiarazioni complete di Gianluca Bozzetti  attraverso  la  VIDEO  INTERVISTA.

Video di Marcello Altomare.

Scritto da Ferdinando Cocciolo

Scritto da Ferdinando Cocciolo

Giornalista - Dir.Resp. Flashback Magazine (Brindisilibera.it)

More Posts

Follow Me:
Facebook

Scritto da Ferdinando Cocciolo

Scritto da Ferdinando Cocciolo

Giornalista - Dir.Resp. Flashback Magazine (Brindisilibera.it)