Scuole al freddo nel pomeriggio durante i corsi serali, la Dirigente scolastica Rita De Vito diffida la Provincia di Brindisi.

In  questi giorni  tiene banco a Brindisi, con le temperature molto gelide, la questione   del riscaldamento  nelle scuole brindisine, insieme  alla presa di posizione delle famiglie e dei dirigenti scolastici.  A ben guardare,  vecchie problematiche  che puntualmente si ripropongono.

E sulle  scuole al freddo  nel  pomeriggio  durante i corsi serali,  la  Dirigente  scolastica( ed  ex Vice Sindaco)  Rita  De  Vito  ha inoltrato  una Diffida alla  Provincia  di  Brindisi  per i  disservizi.  In  pratica,  una  “ diffida  in autotutela”  indirizzata  al  Presidente  della  Provincia  Riccardo  Rossi, e  per conoscenza  al Prefetto  Valerio  Valenti, alla  Asl,  allo  Spesal e   all’ Ispettorato  del  Lavoro.

Un  vero e proprio  atto di  accusa  all’ Ente  Provincia,  in cui    in sostanza   viene evidenziata   la  “ violazione  dell’ articolo   32  della  Costituzione  in materia di salute  e  di sicurezza  sul posto di lavoro”.  A proposito  proprio dei rapporti  con  la Provincia  di Brindisi ,  molti  sicuramente  ricorderanno  le istanze  di  Rita De Vito  riguardo  la sicurezza  e le condizioni strutturali dell’ Istituto Professionale   Ferraris.   La  Dirigente  scolastica  denuncia     le non idonee  e scarse  condizioni  ambientali   sia    del  Ferraris  e  sia  dell’ Istituto Tecnico  Valzani  di  San Pietro Vernotico.

In  allegato,  il testo completo  della  Diffida, in cui, tra l’ altro, si legge che   “ se entro dieci giorni il problema non verrà risolto,  si provvederà a  segnalare la vicenda   alle autorità competenti”.

 

Diffida in autotutela per violazioni delle disposizioni normative in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81_08 s.m.i.

BRINDISI.“A Cena con il Cuore”, grande iniziativa di

solidarietà organizzata presso l’ Istituto Alberghiero dall’

Associazione “ Cuore di Donna”./Foto e videointerviste