Torre Santa Susanna: deferiti in stato di libertà 3 coeredi per appropriazione indebita di oggetti appartenuti ad un parente deceduto

Avrebbero estromesso dalla quota spettante dei beni un loro familiare che ha presentato denuncia.

I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna a conclusione degli accertamenti a seguito di denuncia, hanno deferito in stato di libertà 3 persone del luogo per appropriazione indebita. I tre che sono parenti nonché coeredi si sarebbero appropriati di mobilio, suppellettili, monili ed altro appartenuti ad una loro congiunta deceduta, estromettendo di fatto dalla suddivisione la denunciante avente analogo titolo per la quota spettante. I beni in questione si trovavano all’interno dell’appartamento della defunta. le cui chiavi erano nella disponibilità degli indagati.

Memorial Melissa Bassi

Consegnate  dall’  Associazione   Legalità

e Sicurezza  presso il Liceo  Linguistico

Palumbo  7  lavagne    interattive, di cui una

alla Polizia  Penitenziaria – Interviste

BRINDISI-I bambini della Scuola Primaria dell’ infanzia Modigliani

diventano “cittadini” di Brindisi, con la loro “carta di identità” e

il loro entusiasmo trasmesso ai più grandi. Interviste