Domenica 26 ottobre alle ore 10.00 open day alla Scuola Iurleo con il master in canto Lirico e Moderno della Maestra Marta Nigro

San Vito dei Normanni – Cresce l’attesa per l’appuntamento di domenica 26 ottobre alla Scuola di Musica “Lucia Iurleo” di San Vito dei Normanni che, dopo il grande successo della Master Class in flauto traverso con il maestro Amenduni, apre le porte della propria scuola al pubblico e propone un master in canto lirico e moderno con la maestra Marta Nigro dalle 10.00 alle 13.00.


Marta Nigro laureata in Canto lirico (Soprano) con voto 9/10, conseguito presso il conservatorio di musica “Tito Schipa” nel 2009, prosegue gli studi musicali sotto la guida del M° Maurizio Picconi e consegue nell’aprile 2012 la laurea specialistica in discipline musicali – canto lirico – solistico, con la votazione di 110/110 e lode. Frequenta il perfezionamento di canto lirico – solistico sotto la guida del M° Antonio Vergari. Partecipa a vari concerti e spettacoli scenico- lirici dal 2006 al 2010 in Puglia e in Liguria. In particolare come coprotagonista nel ruolo di “Cecchina” nell’ operetta “Ghetonia” di Francesco Muolo, iniziativa del progetto Interreg IIIA Grecia – Italia denominato “La Bottega delle Voci – L’opera dei Giovani” nel 2008 e come coprotagonista nel ruolo di damigella nell’Operina in tre atti “Il Principe Porcaro” di Nino Rota, iniziativa dell’associazione artistico musicale “Nino Rota” – Brindisi in compartecipazione con il Conservatorio di musica “T. Schipa”. Nel dicembre 2010 partecipa al “Concerto di Natale” della “ Stagione sinfonica” del Politeama Greco di Lecce con il Coro Femminile “Cecilia Bernardini” accompagnata al pianoforte dal M° Vincenzo Rana e diretto dal M° Francesco Muolo. Sempre nello stesso periodo si esibisce, come solista, in vari concerti tenuti insieme al Coro Misto “Sulle ali del Canto” sotto la guida della M° Tina Patavia accompagnata al pianoforte dalla M° Francesca Mammana e dall’Orchestra Giovanile del conservatorio “Tito Schipa” di Lecce diretta dal M° Paolo Ferulli. Ha collaborato come “artista del coro” con le associazioni: Città della Musica, Magna Grecia e Coro lirico di Lecce. Ha inoltre cantato accanto ad artisti di fama internazionale come Roberta Canzian, Salvatore Cordella e Domenico Colaianni, accompagnata al pianoforte dal M° Valerio De Giorgi, nel “V Concerto di Beneficenza” a San Pancrazio Salentino nel Marzo 2011. Nello stesso anno si è esibita in un concerto nell’ ambito della rassegna ” Il sorriso della Gioconda” al Castello di S. Secondo (Pa).
A gennaio 2012 viene invitata a Roma, al Campidoglio nella sala della protomoteca per esibirsi durante la consegna del “Premio internazionale per il clima e l’ambiente – un bosco per Kyoto” organizzato dall’ Accademia Kronos. A marzo 2012 si esibisce, come solista, nel concerto lirico organizzato dall’ass. “Amici della lirica – Tito Schipa”nel salone del museo “S. Castromediano” di Lecce. A gennaio ed aprile 2013 è tra i protagonisti della “Traviata” di Giuseppe Verdi al Teatro Comunale di Novoli e al Cineteatro di Spinazzola.
L’accesso all’evento è libero e gratuito. Per maggiori informazioni e per iscrizioni è possibile rivolgersi alla Scuola di Musica Iurleo in Via Don Sturzo, 1 a San Vito dei Normanni, telefonare al numero 389 6843333 o inviare una mail a scmusluciaiurleo@yahoo.it.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.