BRINDISI, CIRCO SUL LUNGOMARE, FORZA ITALIA E PUGLIA PRIMA DI TUTTO: IL CIRCO ANCORATO A PESANTI BLOCCHI POGGIATI SULLE BASOLE E ALLE PANCHINE DEL LUNGOMARE.

INTERROGAZIONE AL SINDACO PER AUTORIZZAZIONE ED IMMEDIATA PERIZIA PER EVENTUALI DANNI.

I capigruppo di Forza Italia e La Puglia prima di tutto di Brindisi hanno depositato oggi una interrogazione riguardante la localizzazione del circo sul lungomare Regina Margherita per iniziativa dell’Amministrazione comunale.

“Da segnalazioni ricevute – scrivono i capigruppo -, documentate anche con foto che si allegano alla presente interrogazione, risulta evidente che tale struttura circense sia stata ancorata utilizzando pesanti blocchi di cemento poggiati sulla superficie del lungomare ed altresì servendosi di panchine pubbliche utilizzate stranamente come punti di ancoraggio”.

A parere dei capigruppo tali soluzioni sono ‘stravaganti’ e sottopongono ad elevatI rischi le basole del lungomare.

“Considerato tutto ciò – conclude la interrogazione – La interroghiamo per sapere chi e con quali specifiche modalità ha autorizzato la localizzazione del circo sul lungomare Regina Margherita ed altresì per chiederLe di disporre immediatamente una perizia che accerti eventuali danni subiti dal patrimonio e di riferire successivamente”.

 

 Interrogazione circo Lungomare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.