BRINDISI, Atto Vandalico al Sindaco Consales, Editoriale del Direttore Ferdinando Cocciolo

L’ atto vandalico nei riguardi del Sindaco di Brindisi Mimmo Consales dimostra l’ assoluto degrado culturale e sociale della nostra città. E’ arrivato il momento che, al di là delle diverse appartenenze politiche e delle diverse opinioni e modi di fare, tutta la città, le diverse realtà del territorio, siano compatte e decise nel bloccare gruppi delinquenziali.


L’ ATTO VANDALICO NEI RIGUARDI DEL SINDACO MIMMO CONSALES DIMOSTRA COME LA NOSTRA CITTA’ SIA IN PREDA AD UN DEGRADO CULTURALE E SOCIALE ASSOLUTO, INQUALIFICABILE. QUI…. STIAMO RASENTANDO IL BARATRO E MOLTI ANCORA NON SE NE ACCORGONO, IN UNA CITTA’ CHE DEVE RITROVARE SE STESSA, QUELLA NOBILTA’ D’ANIMO , DI STILE, E DI AZIONI CHE E’ AL MOMENTO PERSA. CHI LA PENSA DIVERSAMENTE, CHI OPERA MAGARI DIVERSAMENTE, CHI RICOPRE UN RUOLO ISTITUZIONALE IMPORTANTE E COMPLICATO, SI RITROVA POI CON IL RISCHIO DI VEDERSI INCENDIATA LA MACCHINA O ALTRO…… NON E’ ACCETTABILE…… SIAMO IN MANO A GRUPPI DELINQUIENZALI CHE VANNO ASSOLUTAMNTE FERMATI, CON L’ AIUTO DELLE FORZE DEL’ ORDINE, DEGLI STESSI CITTADINI E DI TUTTE LE REALTA’ DEL TERRITORIO.
E’ arrivato il momento che, al di là delle diverse appartenenze politiche e delle diverse opinioni e modi di fare, tutta la città, le diverse realtà del territorio, siano compatte e decise nel bloccare gruppi delinquenziali.
LA MIA SOLIDARIETA’ PERSONALE A MIMMO CONSALES, COSI’ COME DA PARTE DELL’ INTERA REDAZIONE DI BRINDISILIBERA.IT


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.