Puglia, Avanti i Giovani, Dario Stefàno: “Con la partecipazione si costruisce il futuro”

Una giornata full-immersion, completamente autogestita dai partecipanti, dedicata al confronto e alla progettazione partecipata: è stata l’iniziativa Avanti Giovani, con i tre tavoli Spazi Pubblici, Formazione e Giovani Imprese per sviluppare idee e proposte con l’obiettivo di contribuire alla costruzione di politiche pubbliche innovative. I partecipanti, coordinati da mentor e facilitatori, hanno avviato la discussione su cultura, innovazione sociale e cooperazione ma anche coworking, networking e start up.

“Grazie ad alcune intuizioni vincenti, al coraggio e al duro lavoro – ha commentato Dario Stefàno che ha aperto e concluso la giornata- la Puglia è diventata modello di riferimento per le politiche pubbliche. In questi anni, abbiamo dato una possibilità a tantissimi ragazzi. Ora dobbiamo andare avanti, essere pronti a rimetterci in discussione, a ricalibrare gli interventi, a ricombinare gli strumenti perchè fuori tutto cambia velocemente e noi dobbiamo assecondare, se non anticipare, questo cambiamento”.

“Iniziative come quella di oggi – continua Stefàno – devono diventare una consuetudine, linfa vitale per la politica. La progettazione partecipata deve essere principio fondante delle scelte politiche future. Un modello che utilizza l’ascolto e il confronto premia sempre. E’ stato bellissimo trovare tanti ragazzi che insieme parlavano della Puglia di domani e costruivano il proprio futuro e quello di tanti pugliesi”.