CEGLIE MESSAPICA, PD, Interpellanza Videosorveglianza

Al Sig. Sindaco
Ceglie Messapica

Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale
Ceglie Messapica

Al Responsabile dell’ Area Lavori Pubblici
Ceglie Messapica

Al Sig. Segretario Comunale
Ceglie Messapica

INTERPELLANZA

Oggetto: Lavori inerenti il Sistema di Videosorveglianza per il Comune di Ceglie M.ca – Ceglie Sicura

Premesso che :
con la deliberazione G.C. n. 265 del 31.12.2013 è stato approvato il progetto esecutivo relativo all’intervento “Sistema di videosorveglianza del Comune di Ceglie Messapica (BR)- Ceglie Sicura”, redatto dall’ Ing. Michele Maurantonio

con la Determinazione n. 244 del 18-04-2014 è stato aggiudicato l’appalto di cui sopra alla ditta TMC TECNOLOGY s.r.l. (P.IVA 06265001211) con sede in Marigliano (Na),

Considerato che :

la nostra città da settimane è interessata dai lavori di cui sopra con una serie di disagi che nella gran parte potevano essere evitati se effettuati nel rispetto delle norme e dello stesso regolamento comunale inerente ai lavori pubblici;

i lavori vengono eseguiti da personale e con mezzi non facilmente identificabili oltre che al limite delle norme che regolano la sicurezza sul lavoro;

in diverse occasioni sono state eseguite delle lavorazioni che hanno dato adito a contenziosi con alcuni cittadini che si sono visti “attaccate “ le proprie abitazioni da lavori mai autorizzati e/o concordati ed i violazione dei principi elementari del codice civile;

in particolare proprio nella giornata di ieri un pattuglia della Polizia Urbana è dovuta intervenire per per far sospendere dei lavori nel centro storico della città su un abitazione privata a seguito di richiesta di un cittadino;
da parte degli operai della ditta vi è stato il rifiuto di fornire le proprie generalità e quelle della ditta che stava eseguendo i lavori atteso che si trattava di interventi su una proprietà privata.

in quella stessa occasione pare sia stata asportata dalla parete privata una vecchia lampada e non si capisce a quale titolo e con quale autorizzazione.

stessa sorte stanno subendo gli immobili di proprietà comunale di notevole interesse storico se è vero come è vero, che anche sulla facciata del castello ducale è stata installata una “bella telecamera” con i relativi accessori;

l’intera città è stata interessata da una canalizzazione che ha sventrato esattamente al centro numerosissime vie cittadine senza che si sia provveduto al corretto ed idoneo ripristino degli scavi come previsto dal regolamento comunale, sia nei tempi che nei modi;

SI CHIEDE DI SAPERE:

quale iniziative intende intraprendere l’ Amministrazione Comunale per far rispettare il Capitolato d’ Appalto da parte della ditta esecutrice dei lavori in tutte le sue parti;

se l’ Amministrazione Comunale non ritiene attivare i propri uffici a partire dal Responsabile di Area e dal Direttore dei Lavori al fine di monitorare le situazioni segnalate e controllare se vi sono eventuali abusi nella esecuzione delle lavorazioni;

se l’Amministrazione Comunale non ritiene salvaguardare gli interessi dei singoli cittadini ma anche dell’ente comunale evitando qualsiasi contenzioso.

La presente interpellanza, ai sensi dell’art. 26 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale di Ceglie Messapica, dovrà essere iscritta all’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio Comunale.

Ceglie Messapica lì 20/11/2014
Il Consigliere Comunale del PD
Rocco Argentiero