BRINDISI,Consiglio Monotematico sull’ ordine pubblico e la criminalità, Conferenza Presidente Consiglio Comunale Loiacono

Conferenza Stampa di presentazione, stamane presso la Sala Mario Marino Guadalupi al Comune di Brindisi, del Consiglio Monotematico sull’ ordine pubblico e la criminalità organizzata che si terrà al Teatro Verdi il prossimo 28 novembre.

Conferenza Stampa, stamane presso la Sala Mario Marino Guadalupi al Comune di Brindisi, del Presidente del Consiglio Comunale Luciano Loiacono, nella quale ha confermato un Consiglio Monotematico sull’ ordine pubblico e la criminalità organizzata che si terrà al Teatro Verdi il prossimo 28 novembre. Un consiglio comunale che vedrà la partecipazione di cittadini, movimenti, associazioni, politici,i consiglieri comunali della provincia brindisina. Tra gli invitati vi sono : il Presidente della Provincia Maurizio Bruno,la senatrice Doris Lomoro ( Presidente della Commissione sulle intimidazioni agli amministratori),il Vice Ministro degli Interni Filippo Bubbico,il Procuratore Capo Dda di Lecce Cataldo Motta,il Procuratore Capo di Brindisi Di Napoli, i parlamentari brindisini , i vertici delle forze dell’ ordine,le organizzazioni sindacali, il Provveditore agli Studi di Brindisi, i Presidenti del Consorzio ASI e della Camera di Commercio,il Prefetto di Brindisi. Ma già domani, alle ore 12.00, sempre presso la Sala Mario Marino Guadalupi, Loiacono incontrerà gli altri Presidenti dei Consigli Comunali della provincia, per discutere tutti i dettagli e gli argomenti all’ ordine del giorno di un evento che può essere di fondamentale importanza per la comunità brindisina.
Il Presidente del Consiglio Comunale appare determinato ma anche preoccupato : “Questo Consiglio Comunale monotematico dovrà essere l’occasione non per fare passerella, ma per discutere seriamente su problematiche che stanno minando il nostro territorio e la serenità e tranquillità delle nostre comunità. Ogni giorno, nelle strade, nei quartieri e sotto le abitazioni di amministratori e politici, succede qualcosa. Non è più accettabile che persone che fanno della disonestà un elemento cardine della loro esistenza mettano a rischio un territorio costituito soprattutto da gente per bene e lavoratori. Mi auguro davvero che non ci sia la solita passerella e chiunque partecipi all’ evento presso il Teatro Verdi faccia scaturire proposte e linee di azione serie e concrete. I cittadini brindisini hanno sempre più paura”.
Già, si ha paura, e ci si chiede, ad esempio, se bastano le forze dell’ ordine presenti a presidio del territorio. Nei giorni scorsi, tra le righe, il Prefetto di Brindisi Prete aveva dichiarato che il territorio fa anche i conti con i tagli governativi e quindi il personale impiegato potrebbe anche bastare. Non siamo daccordo , e comunque è arrivato il momento che si crei davvero una sinergia significativa tra tutte le realtà del territorio. Una volta tanto, la politica sia compatta e decisa, quando si tratta della vita dei cittadini.

Foto: Stefano Albanese


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.