BRINDISI, Inaugurazione della Scuola di Formazione per il Soccorso Nautico

Alla presenza del Sottosegretario di Stato On.le dr. Gianpiero Bocci, il 15 dicembre 2014  sarà inaugurata la struttura della Scuola di Formazione per il Soccorso Nautico del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Brindisi, secondo il seguente programma: • ore 10:30 arrivo Autorità; • ore 11:00 arrivo del Sottosegret2rio di Stato On.le dr. Gianpiero Bocci — inaugurazione; • a seguire, visita della struttura.


La Scuola di Formazione per ii Soccorso Nautico, consente un’adeguata formazione integrata antincendio degli specialisti nautici e delle squadre d’intervento VVF, fino ad un massimo di 26 discenti per corso, grazie anche alla presenza di uno dei 4 Simulatori D’incendio Di Unità Navale in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Il Simulatore D’incendio Di Unità Navale, che riproduce alcune porzioni di nave, consente di impostare diversi esercizi di formazione (scenari) a vari livelli di difficoltà. Dotato di 10 punti fuoco alimentati a Gas Metano, grazie anche alla gestione automatizzata, è in grado di conferire il massimo realismo alle varie simulazioni possibili. La presenza della Scuola di Formazione per il Soccorso Nautico consente di rafforzare l’attività formativa del Comando Provinciale VVF di Brindisi che, nello specifico, costituisce riferimento per gran parte delle Regioni del centro-sud Italia.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.