Ostuni, Presentazione del romanzo “Spaghetti Paradiso” di Nicky Persico

Venerdì 12 Dicembre 2014 alle ore 18:00 presso l’Auditorium della “Casa della Musica”, sita ad Ostuni (Br) in via Rossetti, l’Associazione “Presìdi del Libro” di Ostuni, rappresentata dalla responsabile Prof.ssa Paola Cirasino, incontra Nicky Persico.


Il Prof Corrado Petrocelli, Rettore dell’Ateneo della Repubblica di San Marino, dialogherà con l’autore Nicky Persico sul suo ultimo romanzo, “Spaghetti Paradiso” edito da Baldini & Castoldi. Il romanzo, ambientato nella straordinaria Puglia, attraverso piacevoli incursioni gastronomiche ed interessanti ritratti di personaggi maschili e femminili, pone l’attenzione sulla violenza e sullo stalking. L’incontro sarà animato dalla lettura di alcune significative pagine del romanzo a cura dell’attore Adriano Bagnulo.
Nicky Persico vive e lavora a Bari come avvocato. Il suo lavoro lo ha condotto ad avvicinarsi al fenomeno della violenza sulle donne e ad approfondirne le dinamiche e la conoscenza, tanto da farsi promotore di campagne di sensibilizzazione contro lo stalking, sia in convegni specialistici che in trasmissioni televisive. Ma gli interessi di Nicky Persico travalicano i confini della Giurisprudenza: egli, infatti, oltre ad interessarsi di fotografia, sceneggiatura e recitazione, è noto come giornalista pubblicista e come autore di numerosi racconti, uno dei quali, “Teresa dondolava”, nel 2012 è diventato un cortometraggio per la regia di Andrea Ferrante.
La partecipazione all’incontro è aperta a tutti.

Nicky Persico-


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.