Gli auguri di brindisilibera.it di Buon Natale alla comunità brindisina

Continua l’ avventura di Brindisilibera.it, che augura un Sereno Natale a tutta la comunità brindisina.

Sono già passati 11 anni da quando è nata brindisilibera.it, un ‘ idea ( quasi quasi…. per gioco) insieme agli amici Marcello Altomare e Giovanni Vonghia, ma poi diventata una significativa realtà nell’ informazione giornalistica on line sul territorio. Una splendida realtà, che ha via via visto l’ adesione di chi ha voluto fornire il proprio contributo al progetto editoriale e redazionale, e soprattutto dei cittadini che ancora apprezzano il nostro lavoro, la nostra professionalità.

Come si evince dal titolo della testata…. un giornale libero, scevro da vincoli e condizionamenti di qualsiasi natura, al servizio solo della comunità brindisina e di un territorio che forse ( all’ inizio) ci ha guardato con una certa diffidenza ma poi ci ha apprezzato condividendone le istanze. Brindisilibera.it, senza presunzione, ha dato sempre occasione e modo ai cittadini di esprimere il proprio parere, attraverso interventi, comunicati, articoli, ma in linea sempre con il rispetto dovuto a chi la pensa diversamente o oggetto di critiche. Abbiamo dato la possibilità a gente appassionata di informazione e giornalismo di fare ulteriori esperienze e trovare così “ casa” presso una testata giornalistica di cui continuo ad essere, umilmente, il Direttore Responsabile. Gli auguri personali e della redazione di un sereno Natale a tutti i cittadini brindisini, in particolar modo a chi soffre, ai bisognosi, a chi ha perso una casa o il lavoro, che troveranno sempre voce e ascolto presso un giornale on line che, rispetto agli anni scorsi, ha visto un considerevole aumento di utenti e lettori. Se mi permettete, un augurio particolare di un sereno Natale ad una mia grande amica, Elena Di Giulio( a cui brindisilibera.it ha voluto dedicare un significativo articolo in tema di diversamente abili e il rapporto con la città) che è molto giù di morale e a cui voglio dare un forte messaggio e segnale di solidarietà e incoraggiamento. Forza Elena, vai sempre avanti…..
I miei ringraziamenti e auguri di un felice Natale al Direttore Editoriale di brindisilibera.it Marcello Altomare, che praticamente continua a portare avanti con dedizione e grande impegno ( è anche il nostro tecnico, tra l’ altro, e giornalista) la sua “ creatura”, alla redazione composta da Francesca Alparone, Andrea Solimini, Stefano Albanese( anche reporter), Giovanni Vonghia, il giovane ed entusiasmante giornalista- cronista sportivo Samuele Avantaggiato. I ringraziamenti anche a chi, per un certo periodo di tempo, ha contribuito alle fortune e alla crescita di brindisilibera.it come la reporter Anna Protopapa e l’ amico Gianni Stasi.
Auguri di un sereno Natale anche alle istituzioni, al Sindaco Mimmo Consales che è sempre più consapevole di avere in mano una grande e difficile responsabilità ( quella di essere il primo cittadino di una città alle prese con un’ infinità di problemi), al Prefetto di Brindisi Nicola Prete, al neo Presidente della Provincia Maurizio Bruno che sta cercando di traguardare al meglio il destino dell’ Ente, alla politica che deve cercare di eliminare dissidi e polemiche inutili.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.