Ceglie M.ca, Il Sindaco e la sua maggioranza continuano a giocare !!

I Consiglieri Comunali di opposizione ( PD – SEL – UDC – FI – NOI CON FEDERICO) convocati d’urgenza per partecipare al Consiglio Comunale di ieri 30 Dicembre per le ore 15.00 , dopo un’ ora di vana attesa ed in assenza di tutta la maggioranza avendo preso atto che l’urgenza sbandierata, nei fatti non esisteva, hanno ritenuto opportuno abbandonare l’aula consiliare , considerata l’irresponsabilità e l’inaffidabilità di chi pensa di continuare ad utilizzare le istituzioni a proprio uso e consumo.

Il Consiglio Comunale era stato convocato in fretta e furia e con urgenza, allo scopo di acquisire le Grotte di Montevicoli, dopo che l’opposizione aveva denunciato la vergognosa chiusura delle stesse con la mancata realizzazione del tradizionale presepe punto di riferimento per il turismo invernale.

Questa “strana urgenza” poteva avere come unica giustificazione l’accoglienza dei RE MAGI per il 6 Gennaio 2015.

Ma purtroppo dopo “una serie di informazioni assunte” abbiamo capito i RE MAGI non potranno far tappa a Montevicoli .

Infatti, la delibera sottoposta all’approvazione del Consiglio Comunale, si è rilevata una patacca natalizia priva di qualsiasi consistenza e giustificazione di natura amministrativa – tecnico – contabile.

Avevano deciso di acquisire le “Grotte di Montevicoli” senza soldi, senza alcun impegno di spesa , senza alcuna convenzione, senza il parere dei revisori dei conti, senza il parere del funzionario contabile, senza mai aver discusso nelle apposite commissioni consiliari delle varie problematiche che l’eventuale acquisto comporterebbe.

Le Grotte di Montevicoli a nostro avviso possono diventare patrimonio artistico-culturale – ambientale di tutta la Città solo attraverso la produzione di atti amministrativi corretti e legittimi a cui come consiglieri comunali di opposizione daremo come sempre il nostro contributo.

L’ Amministrazione Comunale non può continuare a procedere alla carlone avendo come chiodo fisso la propaganda per la prossima campagna elettorale.

Cinque mesi sono ancora tanti, i Cegliesi hanno invece bisogno di fatti concreti e di responsabiltà amministrativa, di chiacchiere ne hanno sentite abbastanza.

I Consiglieri Comunali del PD-SEL-UDC–FI–NOI CON FEDERICO