San Pietro Ver.,UNA TAVOLA IMBANDITA CONTRO LA SOLITUDINE

Iniziativa di solidarietà a San Pietro Vernotico in occasione del giorno dell’Epifania  nata dalla libera iniziativa di un gruppo di operatori volontari e singoli cittadini all’interno delle “Officine del Sapere 3.0”, Laboratorio Urbano  gestito dalla cooperativa sociale “Il Girasole” onlus Un pranzo per favorire l’inclusione e l’incontro e tanti giochi per i ragazzi ospiti del centro diurno polivalente “Crescere insieme” grazie all’animazione  di Pasquale Zonno e ai volontari della sua associazione “Zonno Cacudi Show”

Una tavola imbandita per promuovere l’incontro e l’aggregazione. È questo il tema che ha animato la Befana Solidale, una giornata di solidarietà e di festa che si è svolta lo scorso 6 gennaio nei locali delle “Officine del sapere 3.0”, il Laboratorio Urbano di San Pietro Vernotico gestito dalla cooperativa sociale “Il Girasole” onlus.
A partecipare, oltre 100 persone coinvolte grazie all’impegno gratuito di un gruppo di operatori e singoli cittadini che hanno organizzato martedì 6 gennaio 2015 un momento di convivialità per combattere la solitudine e coltivare le relazioni solidali, supportati dalla preziosa collaborazione del bar Made in Italy, la Cantina Due Palme, la Cantina Resta, il panificio Profumo di pane, il negozio “Vema” e l’Antica locanda Gitana. A sedere intorno alla tavola allestita all’interno dei locali dell’ex scuola dell’infanzia “Carlo Collodi”, circa 25 ospiti – tra cui anziani, famiglie e alcune delle utenti della Comunità San Pio di San Pietro Vernotico (Br) – e 15 tra operatori volontari e singoli cittadini.
Nel pomeriggio, inoltre, le “Officine del sapere 3.0” sono state “prese d’assalto” dai piccoli ospiti e dalle loro famiglie del centro diurno polivalente “Crescere insieme” gestito dalla cooperativa sociale “Il Girasole” onlus che offre servizi gratuiti a circa 50 bambini e adolescenti dai 6 ai 24 anni in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di San Pietro Vernotico (Br), ente promotore del progetto. Giochi, spettacoli e tante risate grazie all’intervento degli operatori del Centro e a Pasquale Zonno che, insieme ai volontari della sua associazione “Zonno Cacudi show”, ha animato la serata. L’iniziativa è stata realizzata grazie alla disponibilità della Protezione Civile di San Pietro Vernotico.
«La comunità di San Pietro Vernotico ha dimostrato tutta la sua generosità – ha commentato Milena Colazzo, presidente della cooperativa sociale “Il Girasole” onlus – e ci auguriamo che l’esperienza della Befana solidale del 2015 si possa replicare in formule diverse e sempre più inclusive da costruire intorno a una tavola imbandita».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.