LECCE, UN CONCERTO IN AULA CONSILIARE PER I 150 ANNI DEL CONSIGLIO COMUNALE

L’iniziativa sarà presentata venerdì 16 gennaio, alle ore 11, nella sala giunta di Palazzo Carafa, è in programma
Venerdì 16 gennaio, alle ore 11, nella sala giunta di Palazzo Carafa, è in programma una conferenza stampa per presentare l’apertura dei lavori del 2015 del Consiglio Comunale di Lecce, previsti per lunedì 19 gennaio alle ore 17.
Un incontro musicale nella sala consiliare di Palazzo Carafa aprirà di fatto le celebrazioni del 150° Anniversario dell’insediamento dei Consigli Comunali nel nostro Paese.

Lo slogan adottato a livello nazionale per i 150 anni del Consiglio Comunale è “Celebrare per Conoscere”. In programma ci sono numerose attività che avranno come protagonisti soprattutto i giovani. L’obiettivo, infatti, è quello di rilanciare il ruolo del Consiglio Comunale per riavvicinare i giovani alla politica.

Alla conferenza stampa prenderanno parte il presidente del Consiglio comunale di Lecce, Alfredo Pagliaro, il vicepresidente dell’assise cittadina, Antonio Torricelli, il Capo di Gabinetto del Comune di Lecce, Maria Luisa De Salvo e il dirigente del settore Affari Generali, Antonio Guido.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.