Rifondazione Comunista / Sinistra Europea / di Carovigno :No alla Vendita (o Svendita) all’Asta dei Terreni Agricoli Demaniali Agricoli.

No alla Vendita (o Svendita) all’Asta dei Terreni Agricoli Demaniali Agricoli e a Vocazione Agricola di Proprietà dello Stato e Sottoposti a Vincolo di Tutela nella Riserva di Torre Guaceto e Ricadenti nell’Agro del Comune di Carovigno in Contrada Pennagrossa. http://www.agenziademanio.it/…/…/141022_Terrevive_Puglia.pdf Rifondazione Comunista / Sinistra Europea / di Carovigno :


Venuta a conoscenza che l’Agenzia del Demanio – Direzione Regionale Puglia e Basilicata – con propria nota del 21-10-2014 prot. n. 24071 , ha posto in vendita, con la scadenza della presentazione delle offerte, alle ore 12.00 del 26 Gennaio 2015 ad un prezzo a Base d’Asta di 133.331,26 euro ( con cauzione di 13.333,13 euro ) alcuni terreni agricoli per una superficie catastale complessiva di mq 231.679 e con fabbricati rurali in Località Pennagrossa, dell’Agro del Comune di Carovigno (Brindisi), in prossimità della S.S. 379 e dell’Area vincolata di Torre Guaceto, praticamente si trova a ridosso e a pochi passi dal mare.
Trattasi, pertanto, di un compendio costituito da un terreno agricolo ( di proprietà pubblica del Demanio dello Stato ) ricoperto per lo più da vegetazione spontanea e da estese zone di roccia carsica di importanza paesaggistica e caratteristica della Zona in questione.
Rifondazione Comunista / Sinistra Europea / di Carovigno, alla luce del Bando d’Asta emesso di imminente scadenza, ritiene che i terreni sopra menzionati debbano restare di proprietà pubblica, ceduti e alienati (anche a titolo gratuito) al Comune di Carovigno, per la grande importanza paesaggistica dello stesso terreno. Il Terreno di proprietà dello Stato che proponiamo di alienare al Comune di Carovigno, debba essere concesso al Consorzio Gestore della Riserva Naturale di Torre Guaceto, per utilizzarlo per fini e scopi istituzionali del Consorzio di Gestione rivenienti dallo Statuto.
Si chiede, pertanto, agli Enti Istituzionali preposti la Immediata Sospensione dell’Asta Pubblica che ha come scadenza il 26/01/2015 di cui all’Avviso d’Asta del 21.10.2014 n. prot. 24071, affinché il terreno in questione non diventa oggetto privato per future operazioni speculative.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.