BRINDISI, Il Sindacato Cobas ha chiesto al Sindaco di Brindisi quali sono le posizioni assunte ufficialmente dall’OGA.

Il Sindacato Cobas ha incontrato  questa mattina , Giovedì 22 Gennaio alle ore 9,30 ,  il Sindaco di Brindisi  Mimmo Consales  in qualità di Presidente dell’Oga.

Il Sindacato Cobas ha chiesto al Sindaco di Brindisi quali sono le posizioni assunte ufficialmente dall’OGA.

Ricordiamo che l’OGA, organo di gestione d’ambito , è l’organismo che raccoglie tutti i sindaci della Provincia di Brindisi  deputato a gestire le vicende relative ai rifiuti .

La risposta è stata chiara:

l’impegno da parte di tutti i Comuni è di pagare alla ditta Nubile la  vecchia tariffa   per i compiti svolti fino a Novembre, per i mesi appresso ogni comune  cercherà la soluzione personale.

Tutto questo fino a quando non si concluderà la  trattativa generale sulla tariffa con Nubile , che dovrà avvenire comunque entro 6 mesi .

Se qualche Sindaco  poi per difficoltà di cassa  si nasconde dietro questo problema sono problemi suoi ,oppure se qualcun altro lo fa per opportunità politica.

A queste affermazioni il Sindacato Cobas ha risposto che il prossimo mese  la protesta non si fermerà alle manifestazioni ma arriverà agli scioperi con conseguente fermata della raccolta.

Per questo saremo presenti sotto Palazzo Nervegna durante lo svolgimento della prossima riunione OGA , per continuare a chiedere che si ritorni ad un clima di normalità.

Tutto questo magari dopo aver litigato nella riunione dell’OGA che vede la presenza di tutti i Sindaci della Provincia di Brindisi e trovato alla fine  la soluzione al problema.

Ci recheremo nei prossimi giorni al Prefetto di Brindisi  per raccontare a lui gli avvenimenti e a continuare a chiedere il suo sostegno.

Sostegno che abbiamo ottenuto perché il Signor Prefetto   ha seguito attentamente tutte le vicende  di questi giorni ed è intervenuto sui Sindaci in relazione  alla liceità del comportamento degli stessi.

Anchè perché la dottoressa Erminia Cicoria ,in qualità di commissario prefettizio per il Comune di Oria , è presente alle riunioni dell’Oga ed insieme al Comune di Brindisi sono gli unici 2 comuni a pagare regolarmente.

Tra l’altro se paga regolarmente un Comune sotto l’egida Prefettizia un  motivo pur ci sarà.

Ma a noi tutto questo interessa fino ad un certo punto , perché quello che noi chiediamo alla ditta Nubile sono pagamenti regolari degli stipendi dei lavoratori.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.