ORIA: UOMO ARRESTATO PER AGGRESSIONE INCARICATO PUBBLICO SERVIZIO E DANNEGGIAMENTO SUPPELLETTILI STRUTTURA PUBBLICA.

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI ORIA HANNO TRATTO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO DE VIRGILIS ANTONIO, CLASSE 1948 DEL POSTO, PER VIOLENZA E MINACCIA AD UN INCARICATO DI PUBBLICO SERVIZIO E DANNEGGIAMENTO AGGRAVATO.

COSTUI, NEL PRIMO POMERIGGIO DI IERI 3 FEBBRAIO, TROVANDOSI ALL’INTERNO DEGLI UFFICI DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI ORIA, DOVE SI STAVANO ULTIMANDO LE PRATICHE PER IL TRASFERIMENTO AD ALTRA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA DEI SUOI DUE NIPOTI MINORI, AL FINE DI IMPEDIRE TALE NUOVA DISLOGAZIONE, ANDAVA IN ESCANDESCENZA DANNEGGIANDO UNA STAMPANTE IVI ISTALLATA ED AGGREDENDO VERBALMENTE E FISICAMENTE UN’ASSISTENTE SOCIALE. I CARABINIERI, ALLERTATI DAI PRESENTI NEGLI UFFICI, INTERVENIVANO PRONTAMENTE SUL POSTO INTERROMPENDO L’AZIONE DELLITTUOSA DELL’UOMO BLOCCANDOLO E TRAENDOLO IN ARRESTO. LA VITTIMA VENIVA SOCCORSA E TRASPORTATA PRESSO L’OSPEDALE CIVILE DI FRANCAVILLA FONTANA PER LE CURE DEL CASO, MENTRE L’UOMO, DOPO LE FORMALITA’ DI RITO, SU DISPOSIZIONE DELLA COMPETENTE AUTORITA’ GIUDIZIARIA RIMESSO IN LIBERTA’.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.