La candidata governatrice Antonella Laricchia (M5S) sul Sindaco Povia (Gioia del Colle Bari) con i deputati Di Battista e Brescia (M5S)

#‎M5S ‪#‎puglia5stelle In questi giorni stiamo continuando a lavorare con centinaia di nostri attivisti ad un programma per una Puglia MERAVIGLIOSA, una Regione che possa valorizzare le sue immense ricchezze naturali e umane.

Nel frattempo dopo l’arresto di pochi mesi fa del Sindaco di Trani (centrodestra) oggi arriva la notizia dell’arresto del Sindaco PD di Gioia del Colle, Sergio Povia, un uomo che lo stesso Emiliano aveva caldamente raccomandato ai pugliesi come “un amico”, “degno di fiducia” e con “tanta ESPERIENZA”.

Vogliate accogliere questa mia considerazione: se sono QUESTE le tematiche di cui siete “esperti”, siamo ben lieti di essere giovani e “meno esperti” in questo tipo di manovre politiche.
Citando Benedetto Croce: “Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta”.

Fate questo gesto d’amore: lasciate le poltrone che per tanto, troppo tempo avete avidamente occupato e date la possibilità a noi giovani di costruire un futuro qui nel posto in cui siamo nati.

Lasciateci costruire una terra migliore per noi che la viviamo, per far tornare quelli che avete costretto a partire e per farla scoprire a chi non l’ha ancora mai vista.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.