BRINDISI: RICETTAZIONE, ARRESTATO CENSURATO

I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI BRINDISI PRINCIPALE HANNO TRATTO IN ARRESTO PARISI GIOVANNI, NATO BRINDISI CLASSE 1965, CENSURATO, POICHÉ RITENUTO RESPONSABILE DEL REATO DI RICETTAZIONE.

IL PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO È STATO EMESSO DALLA PROCURA REPUBBLICA – UFFICIO ESECUZIONI PENALI TORINO, POICHÉ EGLI DEVE ESPIARE LA PENA AD ANNI 2 DI RECLUSIONE PER REATO COMMESSO IN PIEMONTE.

L’ARRESTATO, DOPO LE FORMALITÀ DI RITO, È STATO  ASSOCIATO PRESSO LA SUA ABITAZIONE IN REGIME DI DETENZIONE DOMICILIARE.