Xylella: Stefàno (Sel), “Buon lavoro a Silletti”

“Non posso che esprimere soddisfazione per questa scelta e augurare buon lavoro al comandante Giuseppe Silletti”. È il commento del senatore Dario Stefàno (Sel) a margine della conferenza stampa presso il Mipaaf nella quale è stato comunicato il nome del commissario straordinario della Protezione Civile che si occuperà dell’emergenza Xylella Fastidiosa in Puglia.

“Governo e Regione Puglia sono chiamati a giocare una partita impegnativa e la posta in gioco è alta, per il Salento, la Puglia e per l’intero Paese. Al Comandante Silletti spetta un duro compito ma sono certo che ha esperienza e qualità umane necessarie per gestire questa emergenza in maniera tempestiva e decisa”.

“In questa missione non partirà da zero – continua Stefàno – ma potrà contare su una valida azione di studio e di monitoraggio, condotta dall’Osservatorio regionale pugliese in questi mesi, che gli consentirà di non perdere neanche un minuto di tempo”.

“Per la nostra olivicoltura, quella contro la Xylella rappresenta la sfida del millennio. Siamo certi che il Commissario saprà fare tesoro del contributo scientifico di tutti coloro che in questo periodo hanno dedicato e dedicheranno anima e corpo per analizzare un fenomeno che sta mettendo a repentaglio patrimonio ambientale, economia e tessuto sociale dei nostri territori e trovare presto una soluzione efficace”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.