ARIA DI PUGLIA ALLA BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO

Con “Scopri la Puglia” si promuovono a Milano le eccellenze del territorio I paesaggi, le tradizioni, la gastronomia, le bellezze artistiche e architettoniche. Racconterà ogni sfumatura della nostra terra l’Associazione Turistico Enogastronomica “Scopri la Puglia”, in partenza per la Borsa Internazionale del Turismo organizzata presso il quartiere espositivo di Rho Fiera Milano dal 12 al 14 febbraio.

Nata spontaneamente per valorizzare le peculiarità del territorio pugliese e spingere alla collaborazione sinergica tra tutti gli operatori del settore, “Scopri la Puglia” coglierà l’occasione della BIT per valorizzare le eccellenze della cultura locale, proponendo ai turisti esperienze di viaggio capaci di sorprenderli ed emozionarli.

 Logo Aria di pUGLIA

Dalle visite guidate alle lezioni di cucina, dall’orienteering tra i trulli alle escursioni in campagna, dai tour in città alle passeggiate sulla costa. Diverse e numerose sono le attività con cui l’associazione “Scopri la Puglia” si impegna ad attirare curiosi ed appassionati, sempre più esigenti e alla ricerca di servizi curati nel minimo dettaglio.

Condividendo appieno l’intento della BIT di promuovere un turismo consapevole e aperto ad ogni innovativo stimolo, “Scopri la Puglia” non esiterà a confrontarsi e a rivolgere –come indica il suo stesso nome- un caloroso invito : l’invito a conoscere, ad esplorare, a scegliere la Puglia con il cuore, prima ancora che con la testa.

“Scopri la Puglia” accoglierà i suoi visitatori presso il Padiglione 9, Stand A01-A07 della Regione Puglia.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.