Consegna Altalene per disabili al Comune di Brindisi

Si terrà mercoledì 18 febbraio 2015 alle ore 17:00 presso la sala Conferenze di Palazzo Granafei-Nervegna nel centro di Brindisi una conferenza stampa nel corso della quale l’Associazione Culturale ricreativa “Amici della Conca” celebrerà la Cerimonia di Consegna Ufficiale di due altalene per disabili all’Amministrazione Comunale di Brindisi da installare nei parchi pubblici urbani cittadini, acquistate con i fondi raccolti in occasione del “Tuffo di Capodanno 2015”

Alla Cerimonia di mercoledì 18 febbraio, moderata dal giornalista Nico LORUSSO, parteciperanno il Sindaco Di Brindisi Cosimo CONSALES, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Brindisi Cosimo D’ANGELO, l’Assessore All’urbanistica Comune di Brindisi Pasquale LUPERTI, il Presidente dell’Associazione Culturale ricreativa “Amici della Conca” Gino CRASTOLLA e diversi esponenti della stessa, una delegazione del Comando di Vigili del Fuoco nonché responsabili e membri di varie Associazioni per assistenza ai disabili cittadine.

Nel corso dell’incontro oltre ai dovuti ringraziamenti, saranno consegnati speciali riconoscimenti, sarà reso noto il ricavato della raccolta fondi attuato in tutto il periodo precedente e successivo al “Tuffo di Capodanno” nonché le spese affrontate per l’organizzazione dell’evento e sarà ufficializzata la collocazione delle altalene, scaturita da un sopralluogo che il Sindaco CONSALES, il sottoscritto e l’Assessore D’ANGELO hanno effettuato nei parchi cittadini nei giorni precedenti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.