PD Brindisi: Attraverso la Cultura

Attraverso la cultura si accrescono le proprie consapevolezze e si sviluppa una coscienza critica nei confronti di ciò che ci circonda. Con queste premesse il dipartimento cultura del Pd di Brindisi ha deciso di intervenire per contribuire, con la cooperazione della cittadinanza appassionata ed attiva a progettare iniziative culturali per rendere Brindisi una città dalle “50 sfumature di cultura”.

L’intento che ci prefiggiamo é quello di creare una ricca agenda di eventi capaci di risvegliare l’interesse nei cittadini, suscitare emozioni e stimoli. Molti sono i progetti in cantiere i quali celebrano la cultura in tutte le sue sfaccettature: Dal teatro alla poesia, dalle arti visive alla musica. Parallelamente cercheremo di occuparci anche di un altro aspetto rilevante per la buona riuscita dei nostri intenti, la preservazione della città, dei suoi luoghi, storici e non, dal degrado e dal vandalismo ormai molto diffuso anche a causa della mancata conoscenza da chi perpetra degli atti così scellerati.Molti infatti sarebbero i progetti in merito adottati nelle realtà a noi vicine ad esempio il progetto”retake” che prevede la pulizia e riqualificazione delle zone in stato di abbandono. Per rendere possibile questo è auspicabile la massima collaborazione da parte delle istituzioni e dalle realtà associazioniste presenti ed attive nel territorio brindisino, non meno importante sarà la cooperazione della cittadinanza partendo dagli studenti, più sensibili a questo tipo di iniziative, fino a poter coinvolgere tutti rendendoli per una minima parte responsabili e guardiani del patrimonio culturale e storico cittadino.
Alessia Lanotte
Resp. Cultura e Università PD Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.