BRINDISI,Il Sindaco Consales risponde al centro destra per il porto

“L’estensore della nota dei partiti di centro destra sugli esiti della riunione odierna del Comitato Portuale dimostra una grossolana ignoranza, in quanto non conosce nulla dei meccanismi che regolano la vita di un porto”. Lo afferma il Sindaco Mimmo Consales a seguito di un comunicato stampa sottoscritto dalle forze politiche di centro destra.

“Secondo Dattis e compagni – afferma Consales – io avrei fatto una dichiarazione a sostegno della gestione di Haralambides. Tutto ciò è falso, così come gran parte delle accuse che questo centro destra rivolge a chi governa la città. Io non ho detto una sola parola in favore di un Presidente che, come tutti sanno, considero una iattura per il porto di Brindisi. Il voto favorevole al bilancio è un atto formale, visto che il Comitato Portuale non può condizionarne il alcun modo l’esito. E non a caso hanno votato a favore anche tutti gli altri componenti che con il sottoscritto combattono una battaglia contro l’attuale gestione dell’Ente. Io e il Presidente di Confindustria Marinò abbiamo, in ogni caso, condizionato il nostro voto alla relazione dei revisori dei conti che, in quanto positiva, ci mette al riparo da errori contabili.
Quindi stiano sereni i consiglieri del centro destra: il Sindaco della loro città è un esempio di coerenza. Nel porto e in altro. Tanto è vero che, come promesso, sta mettendo ordine in un Comune che sette anni di governo scellerato hanno ridotto ai minimi termini di efficienza e di trasparenza”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.