San Vito dei Normanni 5 Stelle, Depositata richiesta per scrutatori disoccupati e studenti”.

Lo scorso anno, ben prima delle elezioni europee, inoltrammo una richiesta rivolta all’Amministrazione Comunale di San Vito dei Normanni, chiedendo di tener conto, nella scelta degli scrutatori per le elezioni del 25 Maggio 2014, di un ulteriore requisito: lo stato di disoccupazione.


L’Amministrazione, tramite il Segretario Comunale, rispose che l’istanza non poteva essere accolta nascondendosi dietro presunte problematiche giuridiche ignorando che lo stesso provvedimento era stato adottato da altri comuni pugliesi. Lo scorso 25 febbraio abbiamo nuovamente inoltrato all’Amministrazione Comunale una proposta più articolata e coerente con la normativa vigente (Legge 95/1989 e successive modifiche). Nei confronti delle categorie disagiate le istituzioni locali dovrebbero rivolgere tutte le attenzioni possibili per scongiurare le notevoli difficoltà economiche dei cittadini. Per tale motivo chiediamo che, in vista delle Elezioni Amministrative e Regionali, venga effettuato un sorteggio tra gli iscritti all’Albo degli Scrutatori, riservando un terzo delle nomine ai disoccupati, un
terzo ai giovani studenti ed un altro terzo ai restanti iscritti al di là della condizione occupazionale. Una proposta di buon senso. Consapevoli della discrezionalità concessa alla Commissione Elettorale guidata dal Sindaco, ci auguriamo che la nostra proposta venga accolta nella speranza che l’Amministrazione si riveli sensibile a queste tematiche almeno a fine mandato.
SAN VITO DEI NORMANNI 5 STELLE


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.