GD Brindisi: 8 Marzo- Giornata Internazionale delle Donne

In occasione della ricorrenza dell’8 marzo i Giovani Democratici di Brindisi hanno deciso di celebrare la donna in tutte le sue declinazioni e sfumature: forte, sensibile, combattiva, ma, da fin troppo tempo, relegata al solo ruolo di vittima indifesa.


Presso il Circolo Arci di Brindisi, Tank, il Coworkingspacesi è svolto un incontro aperto al contributo di tutti per discutere sulla figura della donna, spaziando dal passato ai recenti fatti di cronaca. L’incontro è stato arricchito dalla proiezione di video riguardanti profili di donne diverse tra loro: Partendo dal discorso alle Nazioni Unite dell’attrice inglese Emma Watson (Goodwill Ambassador, ambasciatrice di buona volontà, dall’ UN Women, l’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa della parità di genere e il pari ruolo delle donne nel mondo.), ai discorsi dei premi Nobel Aung San SuuKiy( attiva da molti anni nella difesa dei diritti umani sulla scena nazionale del suo Paese, oppresso da una rigida dittatura militare, imponendosi comeleader del movimento non-violento) e Malala (La ragazza pakistana nota per il suo impegno, per l’affermazione dei diritti civili e per il diritto all’istruzione)
L’Incontro moderato dal Antonio Melcore, segretario dei GD Brindisi, ha visto la donna al centro del dibattito e protagonista assoluta dell’evento, l’evento si è sviluppato anche attraverso le testimonianze di figure femminili del mondo dell’associazionismo e della politica brindisina tra le quali: l’Onorevole Elisa Mariano, l’Assessore al bilancio e alle pari Opportunità Carmela Lo Martire, Marika Rollo ex assessore ai servizi sociali e resp. Donne del PD Brindisi. Come donne impegnate nell’associazionismo Isabella Lettori, Vice Presidente del CSV e CosettaKozetaGjiniGuxholliVice presidente di AIDA (Associazione Indipendente Donne Audaci) che hanno parlato delle loro esperienze nel mondo del volontariato.
Non sono mancati gli interventi anche da parte delle Giovani Democratiche che hanno animato l’evento: Alessia Lanotte e Ludovica Stefanelli ed il contributo della responsabile regionale dei GD Puglia Carmen Simini.
Ad arricchire il dibattito anche il contributo di Gabriella Ligorio e Elena Dalo, che per via del loro ruolo politico nel PD e attività professionale hanno posto il problema dal punto di vista dell’istruzione e della formazione.
I Giovani Democratici di Brindisi faranno tesoro di tutti gli interventi che hanno arricchito il dibattito e in questi giorni stileranno un documento che verrà presentato all’amministrazione in tema di pari opportunità e non solo. Si faranno inoltre portavoce presso il proprio capo-gruppo per chiedere con forza la costituzione della suddetta commissione.
Se non io chi?
Se non Ora Quando?


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.