Umberto Ribezzi ( Partito Democratico) – Rino Giannace ( Progettiamo Brindisi)-: Quante volte si è parlato di Brindisi “ Città turistica”, di una città che in sostanza potesse valorizzare maggiormente prima o poi le proprie risorse e il proprio potenziale.

Ma ora bisogna pensare ai fatti, a continuare comunque su una strada che questa Amministrazione Comunale ha già intrapreso. In vista della primavera ma soprattutto della stagione estiva, è importante accogliere nel migliore dei modi i turisti,che vengono a visitare le bellezze di una città sin troppo sottovalutata e bistrattata.


Ed allora bisogna cercare soluzioni e strategie che possano essere funzionali all’ immagine della nostra città, ad un ritorno economico, ad uno sviluppo turistico di un certo impatto. Una nostra proposta, che presentiamo al Sindaco Consales, all’ Assessore comunale ai Lavori Pubblici Cosimo D’Angelo e a quello al traffico Pasquale Luperti, è quella( in occasione della ristrutturazione già avviata di Via del Mare) dell’ installazione di 20-30 stalli riservati alla sosta dei Camper, con eventuale predisposizione di attacco elettrico( con gettoneria), rubinetto per rifornimento di acqua potabile e apposita griglia per lo scarico delle acque grigie e nere dei serbatoi.
Del resto, già molti comuni italiani e nella stessa provincia brindisina si stanno già organizzando per ospitare degnamente i turisti in camper. Perché non potremmo fare la stessa cosa qui a Brindisi? Si tratterebbe di un’ iniziativa di una certa valenza, in un momento di particolare difficoltà economica, che può portare solo benefici alla nostra città, in termini di sviluppo turistico. Una particolare forma di turismo che può rendere la nostra Brindisi “ più appetibile”. L’ importante sarà predisporre sin da subito gli stalli, nel contesto della ristrutturazione di Via del Mare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.