BRINDISI, Ambito Rete Gas

Si è tenuta a Palazzo Granafei-Nervegna la prima conferenza di servizi tra i Sindaci aderenti all’Ambito Rete Gas che vede il Comune di Brindisi nel ruolo di Capofila.

All’incontro erano presenti Sindaci e delegati di molti dei 19 comuni della provincia di Brindisi aderenti all’Ambito. Alla presenza del Sindaco Mimmo Consales e dell’Assessore Pasquale Luperti, il RUP del procedimento Ing.Gaetano Padula e la società CRG (Consorzio Concessioni Reti Gas) in qualità di impresa individuata quale supporto alle amministrazioni interessate, hanno illustrato le varie fasi che contraddistingueranno l’intera procedura finalizzata all’individuazione di un unico gestore delle reti gas comunali. Come è noto, infatti, l’attuale normativa impone al Comune di Brindisi di espletare le procedure di gara per l’individuazione di un unico soggetto gestore delle reti gas presenti nei 19 comuni dell’Ambito. Tali procedure dovranno concludersi necessariamente entro e non oltre il prossimo mese di Novembre 2016 e consentiranno alle amministrazioni comunali interessate di beneficiare dei ritorni economici e degli interventi di efficientamento energetico che la Società di distribuzione del gas che risulterà aggiudicataria della procedura avrà proposto in gara.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.