Vicenda discariche, Guadalupi (Forza Italia): chiediamo riunione urgente dei capigruppo su chiusura di Autigno. Occorre chiarire cause ed effetti sulla città.

“Successivamente alla notizia della chiusura della discarica di Autigno, riteniamo necessario chiedere la riunione con urgenza per comprendere le cause e gli effetti connessi a tale accadimento”.

È la dichiarazione del vice presidente del Consiglio comunale Pietro Guadalupi che, in accordo con il capogruppo di Forza Italia D’Attis, si fa promotore di un urgente incontro dei gruppi sul tema rifiuti. “La città e noi consiglieri comunali – conclude Guadalupi – dobbiamo conoscere il reale stato dei vari impianti e perché siamo di fatto in emergenza ambientale, per la quale gli effetti ricadranno inesorabilmente sui cittadini di Brindisi”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.