BRINDISI, “L’amicizia tra due popoli: Italia – Albania”, incontro con l’ambasciatore Neritan Ceka

Domani, mercoledì 18 marzo, alle ore 17:00, presso il Salone di Rappresentanze della Provincia di Brindisi, si terrà l’evento “L’amicizia tra due popoli: Italia – Albania”, nel corso del quale ci sarà l’incontro tra l’Ambasciatore di Albania in Roma, Professor Neritan Ceka, le autorità del Comune di Brindisi, dell’Amministrazione provinciale e della Prefettura.


Un incontro che tende a consolidare ulteriormente la collaborazione e l’intesa
tra i due Paesi. L’evento è stato coordinato dalla Dottoressa Aksinja Gioia in collaborazione con l’Associazione O.N.M.I.C di Brindisi.
Nel corso della serata sarà presentato il libro del Prof. Neritan Ceka “Illiri e Illiria”, ma si parlerà anche dell’attore brindisino Nikolin Gioia, considerato uno dei più grandi artisti di Albania. Inoltre sarà presentato il libro di Zenepe Luka “Albano ed Albania”.
La serata si concluderà con il concerto della pianista Aksinja Gioia.

Ambasciatore Prof.NeritanCeka

È nato a Tirana il 11 febbraio 1941.
Sposato con AngjelinaLuarasiCeka e ha tre figli.
Dopo la laurea presso l’Università di Tirana nel 1962, NeritanCeka si è dedicato interamente alla ricerca archeologica. Negli anni 1963-1977 ha scavato il castello illiricoRosujapresso Tropoja, le tombe rupestre del Selca presso Pogradec e nella città illirica Belsh presso Elbasan. Negli anni 1978-1991 ha condotto gli scavi di Byllis, rivelando il teatro, lo stadio, gli portici, la palestra e le fortificazioni della piu grande città illirica di Albania. Nel 1991-1994, in collaborazione con i colleghi francesi e greci, ha guidato gli scavi in Apollonia e Butrinto. Ha insegnato e tenuto conferenze scientifiche nelle università di Albania, Austria, Germania, Inghilterra, Italia, Francia, Stati Uniti e in altri paesi. È stato eletto membro di numerosi instituti scientifici.
Nel dicembre 1990, con i suoi studenti, aveva partecipato al movimento di dicembre per il rovesciamento della dittatura in Albania e nella creazione del Partito Democratico.
Nei anni 1991-2005 era stato eletto quatro volte membro del parlamento albanese ed era diventato una delle personalità piu attive della vita politica e culturale di Albania. Era anche uno dei promotori delle relazioni piu stretti con Italia nel campo politico e universitario.
Ha ricevuto varie onorificenze: (Professore di Archeologia Classica, Grande Maestro di Lavoro; Ordine dell Lavoro, etc.)
Parla le lingue: italiane, inglese, francese, tedesco e russo.
Istruzione e Carriera
1958-1962 Laureato presso l’Università di Tirana, Facoltà di Storia e Filologia.
1962-1967 Assistente professore presso l’Università di Tirana
1967-1978 Archeologo presso il Museo della città di Elbasan, sicché al Istituto
di Monumenti di Tirana e Museo Storico della città di Fier
1985-1990 Direttore del Dipartimento dell’Antichità presso l’Istituto di
Archeologia
1990-1993 Direttore dell’Istituto di Archeologia dell’Academia delle Scienze
1991 Presidente del gruppo parlamentare del Partito Democratico
1991 Vice-Presidente del Partito Democratico
1992 Presidente del partito di Alleanza Democratica
1997-1998 Ministro degli Interni
1998-2005 Presidente della Commissione Parlamentare per la Sicurezza
Nazionale
2005-2008 Membro della Commisione Parlamentare degli Affari Esteri
2008-2009 Vice-Presidente del Parlamento di Albania
2009-2012 Consigliere del Primo Ministro per la Cultura
2011 Si dimette dalla direzione del partito della Alleanza Democratica
Libri scientifici
-Apollonia d’Illiria (Tirana,1981).
-Città illirica di Selca (Tirana,1985).
-Schätzeausdem Land derSkiptaren (coautore), Mainz, 1987.
-Archeologia: Grecia, Roma, Illiria (coautore), Tirana,1994 e 1999.
-Inscriptions d’Apollonie d’ Illyrie (coautore), Parigi,1997.
-Gli Illiri, Tirana, 2001.
-Butrinto, Tirana, 2001.
-Apollonia, Tirana, 2003.
-Byllis (Tirana, 2005).
– Viaggiare nei castelli illiriche, Tirana, 2006.
-The Illyrians to the Albanians, Tirana, 2006.
-Carte Archéologique d’Albanie (coautore), Tirana 2007.
-Antigonea , Tirana, 2008.
-ArchaeologicalTreasures from Albania, Tirana 2011.