Foggia, La formazione professionale periodica ed obbligatoria

A Foggia una tavola rotonda con Ordini professionali ed Associazioni «Formazione professionale periodica ed obbligatoria e tutela del professionista» è il tema della tavola rotonda in programma venerdì 20 marzo, alle 15, a Foggia, nel Palazzo della Dogana, in piazza XX settembre.


Saranno affrontati i temi caldi del momento, a cominciare dall’esigenza di una riforma vera che renda gli Ordini professionali più moderni ed efficienti.

Apre i lavori Piero Bonito, presidente dell’Unione commercialisti ed esperti contabili (Unagraco) di Foggia. Seguiranno i saluti di Damiano Gelsomino, presidente provinciale di Confcommercio, Francesco Miglio, presidente della Provincia di Foggia, Franco Landela, sindaco di Foggia e Leonardo Di Gioia, assessore al Bilancio della Regione Puglia.
Prenderanno parte alla tavola rotonda Giuseppe Diretto, presidente nazionale di Unagraco, Giuseppe Laurino, presidente provinciale dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Massimiliano Fabozzi, presidente provinciale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, Stefano Pio Foglia, presidente provinciale dell’Ordine degli avvocati, Guglielmo Diurno, presidente provinciale di Anaci e Gianluca Guerrasio, presidente dell’Associazione italiana giovani avvocati di Foggia. Modera Sergio De Nicola, giornalista Rai.

«Le nuove disposizioni in materia di formazione professionale periodica ed obbligatoria – dice Bonito – impongono un momento di riflessione e di confronto tra Ordini professionali, all’indomani del Jobs Act e delle altre riforme legate al mondo del lavoro che hanno solo sfiorato gli Ordini professionali, con atteggiamenti e strumenti spesso contraddittori. Per fare chiarezza sulla mission delle Professioni e per discutere di tutele del professionista in un momento delicato come quello che stiamo attraversando, gli Ordini professionali si sono dati appuntamento nel palazzo della Dogana per dare vita ad un dibattito/talk-show».

Questa iniziativa, promossa da Unagraco di Foggia (che conta quaranta sedi sparse su tutto il territorio nazionale, per un totale di ben 20mila associati), vanta i patrocini dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, dell’Ordine dei consulenti del lavoro, dell’Ordine degli avvocati, dell’Associazione nazionale amministratori condominiali e immobiliari (Anaci), dell’Associazione italiana giovani avvocati, di Confcommercio e Confidi Confcommercio.
L’incontro è aperto a tutti e agli iscritti agli Ordini professionali saranno riconosciuti quattro crediti formativi per l’aggiornamento professionale. Per effetto, infatti, dell’articolo 7 del Decreto del Presidente della Repubblica 137/2012 gli iscritti ad un Ordine professionale devono assolvere all’obbligo della formazione professionale continua (fpc) che prevede l’aggiornamento come condizione necessaria per poter mantenere la propria iscrizione al proprio Ordine.