IPRES. LARICCHIA (M5S): “AMMINISTRAZIONE GARANTISCA INDIPENDENZA E AUTONOMIA ALL’ISTITUTO DI RICERCA”

“Sappiamo quanto sia importante l’Ipres, per questo condividiamo l’idea che sia necessario dare un nuovo ruolo strategico all’istituto di ricerca. Conoscendo i precedenti sia di quest’amministrazione che di quelle passate, però, mi preme sottolineare che la ricerca è strategica per la programmazione politica solo se a chi la fa vengono garantite la massima indipendenza e autonomia. Noi vigileremo perchè sia effettivamente così”. Lo ha detto la consigliera del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia nel suo intervento al termine della presentazione del Rapporto Puglia 2016  realizzato dall’Ipres.


“Ovviamente l’indirizzo politico viene dato da chi è stato scelto gli elettori – ha continuato Laricchia – ma i tecnici devono essere terzi. Sono dunque contenta di constatare come il rapporto presentato oggi sia autonomo e indipendente dalle legittime ambizioni politiche che può avere il Presidente. Io ed il mio gruppo siamo convinti che una buona azione politica debba essere accompagnata da ricerca, documentazione e programmazione fatta da un istituto terzo. Siamo però consapevoli che affiancare la ricerca alla loro attività non piaccia a molti esponenti politici sia perchè la precarietà lascia spazio all’ arbitrio nelle scelte, sia perchè i dati  costringono a fare i conti con le proprie politiche e i risultati effettivamente raggiunti. Poichè inoltre fare ricerca gratis non è possibile, l’invito che rivolgo alla politica è quello di dare la massima trasparenza per quello che riguarda contributi regionali. Serve capire quale debba essere il contributo per il funzionamento dell’Ipres e serve che l’istituto rendiconti quali sono le necessità per ogni progetto. Solo così – conclude –  avremo tolto ogni strumento a chi vuole attaccare l’Ipres”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.