Forza Italia Giovani Provincia di Brindisi al fianco dell’On. Mauro D’Attis e Forza Italia Puglia per il miglioramento dell’offerta ferroviaria

Apprendiamo con sorpresa i tagli che si sono avuti sulle tratte ferroviarie del nostro territorio.
In particolar modo la sostituzione dei due treni FrecciaBianca sulla tratta Bari- Lecce con un unico FrecciaRossa della stessa durata e con costi maggiori per non parlare dei Treni Regionali Veloci con più fermate e fermate di interscambi per via dei ritardi.


“I giovani studenti e lavoratori pendolari hanno forte necessità di essere salvaguardati e tali modifiche non creano altro che disagi e svantaggi dal punto di vista economico. Numerosi studenti universitari percorrono tutti i giorni quelle tratte per raggiungere i luoghi di studio così come i lavoratori usufruiscono di questo servizio pubblico. L’augurio che spero di fare ai pendolari è che l’interrogazione parlamentare del nostro On. D’Attis così come gli interventi del Consigliere Regionale Damascelli di questi mesi non rimangano inascoltati.” Mario Schena Coordinatore Forza Italia Giovani Provincia di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.