*Sanità Puglia, Lega: “Situazione preoccupante all’ospedale di Ostuni, disastro di Emiliano. Rimediare immediatamente”*

“Apprendiamo dalla stampa che, nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Ostuni non si accettano ricoveri dalle 14:00 alle 8:00 a causa di carenza di personale medico e che i 3 medici presenti nel reparto sono chiamati a sacrifici immani pur di adempiere al proprio dovere. Una situazione estremamente pericolosa e preoccupante, qualcosa di estremamente grottesco.

Credevamo che mai si potesse arrivare ad un tale livello di precarietà, eppure l’amministrazione Emiliano è riuscita a fare un disastro di proporzioni bibliche nell’ambito sanitario.
Come Lega siamo stanchi di questa situazione divenuta oramai insostenibile, che scarica sulla salute dei cittadini una conclamata incapacità amministrativa e chiediamo di porre immediatamente fine a questa assurda situazione.”

Lo dichiarano l’On. Anna Rita Tateo, deputata pugliese Lega e commissaria di Brindisi per il suo partito, Andrea Caroppo, consigliere regionale e coordinatore regionale della Lega, e il coordinamento cittadino Lega di Ostuni.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.